Fotografia

Samsung ST-76 e ST-66: compatte economiche e ruspanti

Le due nuove compatte Samsung ST-76 e 66 si presentano con l’ormai solito look raffinato caratterizzato dal corpo in metallo spazzolato, che le posiziona – almeno esteticamente – un gradino sopra le compatte di pari categoria. Parliamo per essere precisi, di fotocamere vendute a un prezzo di listino di 129 e 119 dollari, rispettivamente, e che quindi arriveranno nei negozi italiani a circa 100 euro.

Samsung ST-66. Clicca per ingrandire

Ma non è solo questione di aspetto. Guardando le specifiche si notano alcuni spunti interessanti, a cominciare dall’ottica che equivale a un 25-125mm con apertura massima f/2.5. Un buon grandangolo, quindi, accompagnato da una luminosità sopra la media per la sua categoria.

A proposito di ottica, segnaliamo l’unica differenza di rilievo tra i due modelli, vale a dire la presenza di uno stabilizzatore d’immagine nella ST-76. Il sensore è da 16.1 Mpixel, il display posteriore da 2,7 pollici, il video HD 720p.

Per il resto, le fotocamere puntano tutto su ausili allo scatto ed effetti speciali “in camera”. Troviamo la modalità di scatto Smart Auto e un lungo elenco di funzioni ormai caratteristiche di questo produttore, come Magic Frame (che aggiunge l’immagine ripresa a uno sfondo predefinito, ad esempio un cartellone pubblicitario) o Picture-in-Picture.