Spazio e Scienze

Sellf

Pagina 9: Sellf

Sito Web

Sellf è prima di tutto un CRM per le vendite, cioè uno di quei programmi per gestire i clienti a uso delle forze vendita in un'azienda. Come ci ha spiegato l'AD Diego Pizzocaro, però, molti CRM sono sistemi di controllo imposti dalla direzione, che spesso il singolo venditore percepisce come una seccatura.

Sellf invece scommette sulla gamification e propone all'utente (il venditore / agente appunto) un sistema di medaglie e obiettivi che creano un sistema motivante, non diverso da quello di applicazioni come Runkeeper o Fitbit – eventualmente è anche possibile creare competizioni tra i venditori di una stessa squadra. A differenza di altri CRM, come per esempio Salesforce, Sellf  è sviluppato con un approccio mobile first, e ha un'interfaccia che funziona benissimo anche e soprattutto da smartphone.

L'intelligenza artificiale in questo caso ha un ruolo secondario ma non marginale: in particolare, Sellf usa algoritmi di prediction per analizzare i dati e fornire previsioni sulle trattative che hanno maggiori probabilità di andare a buon fine. L'utente saprà così in anticipo dove è preferibile investire risorse, andando a ridurre il "tempo perso"

Il team di Sellf inoltre sta lavorando anche sui chatbot interattivi. Ne hanno già uno che si integra su Slack, uno strumento molto diffuso per la comunicazione interna alle aziende, una sorta di Whatsapp aziendale. Attualmente l’integrazione crea un partecipante alla chat, appunto il "bot di Sellf” che può interagire con gli altri partecipanti alla chat in azienda. Quindi per esempio il bot ogni volta che viene chiusa una trattativa notificherà con un messaggio tutti i partecipanti alla chat che potranno iniziare a collaborare sull’ordine appena preso oppure semplicemente fare i complimenti al commerciale che ha chiuso con successo la trattativa.

Il team di Sellf sta già lavorando a un arricchimento del bot che lo renda ancora più intelligente e che "Ha il potenziale di far diventare app come la nostra invisibili all'utente, rendendone l'esperienza di interazione più fluida e naturale, assimilando la richiesta di informazioni al parlare ed interagire con un collega più che al fare una ricerca all'interno di un database", ha spiegato ancora Pizzocaro.

Sellf è una società molto giovane ma ha già riscosso ottimi risultati. Nata nel 2013 all'interno dell'incubatore H-Farm, hanno già ricevuto molti riconoscimenti. Da Apple nel 2015 come applicazione più innovativa in Italia e come migliore business app a livello internazionale; al Web Summit 2017 sono stati selezionati tra le 100 startup più interessanti al mondo. Oggi hanno oltre 100mila utenti che usano la loro piattaforma, e contano tra i loro clienti alcune grandi aziende che hanno scelto questo CRM come sistema di riferimento.