Tom's Hardware Italia
Telco

Tiscali 100 Mbps, fixed wireless per le zone digital divide

Tiscali e Huawei hanno siglato un accordo per lo sviluppo di servizi fixed wireless da offrire alle aree in digital divide. Si parla di 100 Mbps grazie a LTE 4.5G.

Tiscali si appresta a fornire connettività fino a 100 Mbps su tutto il territorio nazionale grazie alla tecnologia proprietaria LTE 4.5G Fixed Wireless su frequenza 3.5 GHz. Ieri la telco sarda ha ufficializzato la partnership con Huawei: si tratta di un'alleanza tecnologica (core e radio network) e commerciale che prevede investimenti per 40 milioni di euro.

lte tdd

L'obiettivo è quello di fornire servizi ultra broadband – per il futuro si parla anche di 1 Gbps – nelle aree in digital divide, quindi raggiungere circa 13 milioni di famiglie e imprese. A cominciare dal terzo trimestre 2016 e per i prossimi tre anni Tiscali punterà sul cosiddetto LTE-TDD 4.5G WTTH (Wirelessfiber to the Home).

"Il nostro obiettivo è quello di aiutare gli operatori a costruire un ecosistema aperto, collaborativo e vantaggioso per tutti al fine di accelerare la trasformazione digitale e promuovere lo sviluppo del paese", ha dichiarato Edward Chan, AD di Huawei Italia.

Da rilevare che il colosso cinese martedì scorso ha siglato un accordo analogo con Fastweb per lo sviluppo di nuovi servizi convergenti e per l'utilizzo della tecnologia small cell per il 5G. Ognuna delle due aziende metterà a disposizione risorse umane, tecnologiche e know how che, attraverso un team dedicato, consentiranno lo sviluppo di prodotti e servizi che Fastweb lancerà sul mercato per rafforzare la propria strategia e offerta commerciale.