Auto

BMW nineT: la Cafè Racer più bella del reame

La nuova BMW nineT è una Cafè Racer che nasce per festeggiare il novantesimo anniversario del marchio. È una citazione piuttosto esplicita della storica R90s ma solo sotto il punto di vista estetico. Monta l'ultimo propulsore BMW boxer 1200 con raffreddamento misto aria e olio, nonché distribuzione bialbero. Si parla di 110 CV e 119 Nm rispettivamente a 7.500 e 6.000 giri. Grazie a una sesta più corta dovrebbe offrire maggiore spunto rispetto alla classica R1200R. L'impianto elettrico prevede il sistema CAN-BUS per personalizzazioni lampo aftermarket: il cablaggio motore è separato dal resto.

BMW nineT

Il telaio si limita a due strutture in tubi d’acciaio con telaietto posteriore smontabile. La personalizzazione è massima: da monoposto a biposto per il passeggero. Il serbatoio (18 l) è in alluminio con fianchetti spazzolati a mano. Il peso in ordine di marcia è di 222 kg.

Colpo di scena all'anteriore: non monta il Telelever bensì una forcella rovesciata da 46 mm con steli dorati – derivata dalla S1000RR. Al posteriore invece Paralever e cardano sul lato destro. All'anteriore ci sono Pinze (4 pistoncini) ad attacco radiale con doppio disco flottante (320 mm), mentre al posteriore una pinza flottante a 2 pistoncini con disco singolo (265 mm). Non manca l'ABS. Per i cerchi da 17 pollici ecco una splendida soluzione a raggi. Gomme 120/70 davanti e 180/55 dietro.

###old2569###old

La lista di accessori è smisurata: borse, scarichi Akrapovic, manopole riscaldate, indicatori di direzione a LED, particolari in fibra di carbonio, paraginocchia, sella confort, antifurto, etc.

Il prezzo di listino è di 15.400 euro.