Auto

Dacia Sandero Stepway: la terza generazione rinnova l’immagine

Il cambio di paradigma di Dacia è stato annunciato durante la presentazione della nuova Sandero Stepway: da basso costo ad acquisto intelligente. Non si tratta di un sottile gioco di parole, anzi, rappresenta una volontà di portare il marchio di proprietà Renault verso una nuova generazione di vetture, che siano essenziali e concrete senza rinunciare a stile e tecnologia.

Il primo modello a concretizzare questa ambizione è Sandero Stepway: il crossover di medie dimensioni raggiunge la terza generazione, rinnovando il proprio aspetto e la dotazione tecnologica. La struttura è stata completamente rinnovata: la base è ora offerta dalla nuova piattaforma Cmf-B dell’alleanza Renault-Nissan. Una scelta che si è dimostrata vincente, visto che a poco più di due mesi dall’apertura degli ordini, la nuova Sandero ha già ottenuto 7 mila prenotazioni tra le versioni Streetway e Stepway (scelta da un cliente su tre).

Il colpo d’occhio è decisamente cambiato: la zona anteriore è ricca di dettagli e restituisce un’immagine molto accattivante. Dettaglio più visibile sono i nuovi gruppi ottici con sagoma a “Y” al loro interno; sono inseriti in una calandra dal taglio deciso e slanciato. Anche la zona posteriore è stata aggiornata e presenta un’immagine più semplice e convincente. La versione Stepway aggiunge le barre portapacchi sul tettuccio che possono trasportare un carico fino a un massimo di 80 kg.

La dotazione Dacia di serie è molto ricca e comprende numerosi sistemi di assistenza alla guida tra cui: frenata automatica d’emergenza, sensore angolo morto, assistenza al parcheggio e cruise control cui si aggiungono al limitatore di velocità e all’accensione automatica dei fari. Attingendo alla lista degli optional, si possono aggiungere sistemi quali il climatizzatore automatico, sedili anteriori riscaldati, accesso e avviamento senza chiave con apertura del bagagliaio da remoto, freno di stazionamento elettrico, parking camera, sensori di parcheggio.

A listino, Dacia Sandero è disponibile un unico motore 1.0 turbo tre cilindri da 91 Cv se alimentato a benzina e da 101 Cv se scelto con alimentazione a GPL. Il propulsore è abbastanza vivace e brillante e riesce a garantire buon dinamismo a ottimi consumi. La versione base Essential è offerta a un prezzo di 12.600 euro, la più esclusiva comfort parte da un prezzo di 13.450 euro. Prezzi sicuramente molto competitivi che in rapporto alla dotazione e alla qualità dei veicoli concretizzano il concetto di acquisto intelligente, diverso da low cost.