Auto

Ford rivela la nuova Kuga, il SUV che si affaccia sull’ibrido

Ford ha rivelato la nuova Kuga, SUV che ha trovato un redesign sia esterno che interno, unendo alcuni tratti stilistici di focus con la versatilità richiesta da questo tipo di auto. La vera novità però riguarda le motorizzazioni: in arrivo infatti tre versioni ibride, pronte a rivoluzionare l’idea di motore elettrificato.

La nuova Ford Kuga sarà disponibile nelle versioni Plug-in Hybrid, EcoBlue Hybrid (Mild-Hybrid) e Hybrid, che affiancheranno la versione diesel (disponibile da 1.5L e 2.0L). Il SUV più venduto di Ford in Europa è ora pronto a offrire maggiore comfort e innovazione tramite delle funzioni all’avanguardia per l’assistenza alla guida: le nuove tecnologie Stop&GO, Speed Sign Recognition e Lane Centering saranno pronte ad aiutare i conducenti a gestire meglio il traffico, sia esso cittadino che extra urbano, mentre l’Head-Up Display favorisce la concentrazione dei conducenti a mantenere gli occhi sulla strada.

Arriva anche sulla Kuga il sistema Active Park Assist Upgrade, che consente delle manovre automatiche per il parcheggio (sia laterale che perpendicolare) con la pressione di un semplice tasto. Stuart Rawley, presidente di Ford Europa, ha detto:

La nuova Kuga è il nostro miglior esempio dello human centric design. Sviluppata in stretta collaborazione con i clienti SUV per offrire uno stile distintivo, ha una scelta di propulsori senza precedenti, un comfort premium e tecnologie avanzate che rendono la vita più facile per chi la guida.

Ford Kuga sarà disponibile nelle declinazioni Titanium, ST-Line e Vignale. Quest’ultima trova spazio per degli inserti distintivi fatti di alluminio satinato (per le barre al tetto). Torna la tipica griglia frontale cromata, i doppi terminali di scarico e i cerchi in lega da 18″ (disponibili come optional anche da 19″ e 20″). I sedili sono totalmente in pelle, così come il volante, mentre i tappetini dell’auto sono prodotti in velluto. Amko Leenarts, direttore del design di Ford Europa, dice:

I clienti di Kuga hanno dichiarato di essere pronti per un design ancora più emozionante, e la nostra nuova Kuga è una scultura sapientemente modellata. Visivamente più slanciata, più bassa e più ampia, ti fa entusiasmare solo guardandola. Gli interni completamente nuovi sono un rifugio, progettato per consentire di svolgere la vita quotidiana in modo piacevole. Armoniosa e ariosa, fonde materiali di alta qualità, cura dei dettagli e tecnologia all’avanguardia.

Saranno disponibili 12 colorazioni diverse, tra cui spicca il nuovo Diffused Silver metallizzato, colorazione che va ad affiancare la vernici premium triple coat Lucid Red e Star White.

La versione Plug-In Hybrid sarà disponibile già al lancio e tramite la struttura split-power combinerà un motore benzina quattro cilindri a ciclo Atkinson da 2.5 litri con un motore elettrico e una batteria agli ioni-litio da 14,4 kWh, producendo un totale di 225 CV. Questo è il primo Plug-In Ibrido che Ford offre in Europa, capace di sostenere più di 50 km di autonomia solo elettrica. I consumi dichiarati della Kuga Plug-In Hybrid sono di 1,2 l/100km per appena di 29g/km di emissioni di CO2. La batteria può essere caricata tramite la presa montata sul parafango anteriore.

Il guidatore potrà impostare più modalità di guida: EV Auto, EV Now, EV Later e EV Charge. Solo nel caso in cui la batteria si stia per scaricare l’auto passerà in automatico a gestire i motori in contemporanea.

La EcoBlue Hybrid, sarà equipaggiata con un motore diesel da 2.0 litri e 150 CV coadiuvato dalla tecnologia Mild-Hybrid per ridurre i consumi. L’alternatore standard è sostituito dalla BISG, consentendo un recupero e stoccaggio dell’energia durante la decelerazione.

Per concludere, la Kuga Hybrid utilizza un sistema full-hybrid con funzione self-charging, che consente anche la guida totalmente elettrica. Questa versione sarà disponibile dal 2020 e avrà un motore con ciclo Atkinson da 2.5 litri.

Parlando di trasmissione, il nuovo cambio automatico vanterà otto rapporti e ottimizzerà ulteriormente l’efficienza dei consumi. Questo cambio sarà disponibile con i motori EcoBlue da 1.5 litri (120 CV) e da 2.0 litri (190 CV). Quest’ultima, inoltre, avrà a disposizione il sistema Intelligent All-Wheel Drive, capace di ottimizzare la coppia su ogni ruota a seconda del terreno.

La tecnologia Drive Mode, per la prima volta disponibile su questo modello, permetterà al conducente di optare per uno degli stili di guida, tra Normal, Sport e Eco. Presente anche la modalità Slippery, che offre maggiore sicurezza su superficie con grip ridotto, e la modalità Snow/Sand per le superfici morbide e deformabili.

La nuova Kuga avrà anche il FordPass Connect, tecnologia che permetterà al SUV di diventare un hotspot Wi-Fi, oltre che gestire funzionalità quali il Vehicle Locator, il Vehicle Status, la gestione delle portiere da telefono e il Remote Start.

L’infotainment è il classico e funzionale SYNC 3, con schermo da 8 pollici con funzione pinch&swipe e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Il quadro strumenti, invece, sarà da 12.3″ e sarà il primo di questo segmento a utilizzare la tecnologia free form.

Dopo il restyling della Ford Focus, ora è il turno di questo SUV, approcciandosi al 2019 con tutti i vantaggi dati dalla tecnologia, sia per quanto riguarda la sicurezza, sia per il semplice comfort di guida. Le prime impressioni dal vivo sono molto positive, infatti vengono ripresi dei dettami stilistici molto apprezzati e la vettura convince nel suo insieme; non resta che provarla!