Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Auto

Mercedes Classe C 2020: avvistati muletti di test

L’anno scorso abbiamo potuto mettere le mani sul restyling della classe C, ma sono già stati avvistati dei muletti della prossima generazione che arriverà nel 2020. Quest’ultima integrerà tutte le nuove tecnologie del nuovo sistema di infotainment Mercedes MBUX, motorizzazioni più efficienti, potenti ma anche elettrificate. All’interno, classe C, trarrà ispirazione dalla nuova classe A e dalla sua impostazione dual-screen.

Quello che sappiamo è che condividerà la piattaforma MRA con il modello attuale, combinando lo stesso layout con motori a quattro e sei cilindri montati longitudinalmente con trazione posteriore. La trazione integrale sarà opzionale come ora ma ci sarà una più ampia integrazione dell’elettrico in modelli ibridi e plug-in.

La nuova classe C ospiterà anche sulle versioni più preformanti motori AMG costituiti da unità sei cilindri in linea e V8 turbo. La recente tendenza di AMG ad appropriarsi alla trazione integrale sui suoi modelli potrebbe anche portarla ad installare lo stesso sistema di 4matic+ presente sulla E63s, con la possibilità di spostare tutta la trazione sull’asse posteriore nello specifico settaggio DRIFT MODE.

Il design, da quello che si può vedere attraverso il camuffamento, sembra che condivida le proporzioni che già conosciamo. I fari appaiono più snelli, mentre nella parte posteriore i nuovi gruppi di illuminazione si espanderanno sul portellone del bagagliaio, a differenza del modello attualmente in commercio.

Dato che l’attuale classe C è stata rilasciata solo nel 2014, ci aspettiamo di vederla nel 2020, con la commercializzazione probabilmente avviata nel 2021.