Auto

Mercedes festeggia, vendute 400.000 unità di Classe G

Da poco più di due settimane, Mercedes-Benz ha prodotto la Classe G numero 400.000, un traguardo storico per un fuoristrada iconico e molto amato sin dal primo anno di rilascio sul mercato, il 1979.

Per festeggiare questo traguardo, Mercedes ha prodotto una speciale Classe G 400 d in colore rosso, che finirà nelle mani di uno dei clienti più affezionati di questo brand: il fan in questione ha più di 20 modelli di Classe G, e afferma di non poter vivere.

A settembre 2020 la Classe G ha subito un ulteriore aggiornamento dell’equipaggiamento a bordo, diventato ancora più ricco. Nuove sospensioni, programmi di guida Dynamic Select, una “G-Mode” e tre blocchi per il differenziale, tutti strumenti pensati per migliorare sia il comfort di utilizzo, sia le capacità fuoristradistiche della Classe G.

Il futuro della Classe G si prospetta molto interessante sotto diversi aspetti: come tanti altri, anche Mercedes sta lavorando all’elettrificazione della sua gamma di veicoli, e la Mercedes Classe G in versione elettrica è già in fase di progettazione. Questo mezzo sarà in grado di offrire un’esperienza di utilizzo unica, unendo lusso, mobilità a zero emissioni, software di altissima qualità e uno stile assolutamente inconfondibile.

Questo è il futuro a medio-lungo termine per la Classe G, mentre per il prossimo futuro ci aspetta il nuovo modello AMG Classe G 4x4², di recente avvistato ai Nurburgring durante i test. Si tratta di un ambiente anomalo in cui vedere questo tipo di auto, non a caso in alcuni punti del tracciato l’auto sembra messa a dura prova – al punto da vedere una delle 4 ruote sollevarsi da terra. A giudicare dalla targa, possiamo affermare che si tratta dello stesso prototipo già avvistato qualche settimana fa, con passaruota allargati, predellini maggiorati, un imponente portapacchi sul tetto con scaletta integrata, e varie protezioni metalliche installate sul paraurti posteriore.

Il motore installato nel nuovo Classe G AMG 4x4² è un V8 da 4.0 litri di cilindrata, ma non è chiaro se si tratti del classico motore AMG da 577 cavalli. Mancano ancora tante informazioni in merito al nuovo Classe G AMG, tra cui il nome ufficiale.