Auto

Skoda Enyaq iV 80x, ecco la versione sportiva

Skoda continua a puntare sull’elettrico nel segmento SUV con la versione sportiveggiante della sua Enyaq iV, riconoscibile già dal suffisso Sportline aggiunto al nome. Quest’ultimo evidenzia le modifiche apportate al modello originale in materia di motorizzazioni, estetica e prestazioni. Parliamo di 265 cavalli per uno 0-100 inferiore ai 7 secondi (non male per un SUV) 0ltre alla trazione integrale garantita da due motori elettrici posizionati su entrambi gli assi.

Nell’uso quotidiano, la Sportline 80x usa esclusivamente il motore posteriore da 180 Kw così da limitare il consumo delle batterie. In caso di emergenza, o quando serve più accelerazione, entra in gioco il secondo motore anteriore da 80Kw portando la coppia complessiva a ben 425 newton metri (e l’auto diventa effettivamente un 4×4). Coppia che però si può sfruttare soltanto per poco tempo, dato che la velocità massima è limitata elettronicamente a 160 Km orari. Sul lato dell’autonomia, sono dichiarati quasi 500 Km (497 per essere precisi) secondo le specifiche WLTP, una serie di test che rappresenta più da vicino l’uso in condizioni reali.

Gli extra di carattere sportivo includono una clamorosa calandra Full LED chiamata Crystal Face che presenta oltre 130 luci a delineare le forma dell’anteriore. Più tradizionali, l’assetto ribassato (15 mm all’anteriore e 10 al posteriore) oltre alla nuova taratura di molle e ammortizzatori.

Non mancano la pedaliera metallica, il volante a tre razze e nuovi sedili con rivestimenti specifici. Attenzione agli optional però: la versione Sportline parte da ben 53.000 Euro che si possno ridurre grazie agli incentivi (statali o regionali dove presenti).

Sul fronte teconologico, oltre all’infotainment sempre connesso abbiamo tutta una serie di aiuti alla guida che si appaggia in gran parte ai sensori di prossimità. Tra questi, si segnalano Turn Assist, Side Assist ed Exit Warning. Se i primi due sono concentrati sulla guida, l’ultimo ci avvisa dell’arrivo di un pedone o di una bicicletta (o semplicemente un’altra auto) nell’uscita da un parcheggio in parallelo. Niente più scuse, insomma, quando si effettuano manovre azzardate con uno Skoda Enyaq iV.