Auto

Tornano gli eventi in presenza: confermato Milano Monza Motor Show 2021

La decisione è stata presa insieme ai partner istituzionali del Milano Monza Motor Show (MIMO) con i quali è stato messo a punto un piano che sia in grado di garantire un elevato standard di sicurezza per il pubblico e gli addetti ai lavori che parteciperanno alla manifestazione.

MIMO 2021 sarà disponibile per quattro giorni e le principali case automobilistiche e motociclistiche mostreranno per le strade del centro di Milano tutte le più recenti novità. In Piazza Castello ci sarà il focus dell’elettrico, un approfondimento riservato al pubblico di quella che è la nuova mobilità a zero emissioni; in una passeggiata di quasi 3 chilometri, da Corso Vittorio Emanuele a Via dei Mercanti, saranno esposti i prototipi e le regine del motorsport. Ognuna delle auto e delle moto esposte sarà collegata a un QR code posto sia sulla pedana sia sul totem di riferimento; scannerizzandolo, si potrà accedere alla pagina riservata a quel modello che conterrà le schede tecniche, le immagini e i video e il link per richiedere maggiori informazioni

Buona parte dei modelli esposti saranno a disposizione dei visitatori che, in questa edizione, potranno anche prenotarli per attività di Test Drive a Milano durante la manifestazione, o richiedere una prova nella propria città, direttamente dal sito internet www.milanomonza.com. Inoltre, sempre dal portale ufficiale di MIMO, sarà possibile seguire in live streaming tutti gli eventi che ci saranno a Milano e a Monza dal 10 al 13 giugno 2021, ovvero le date riservate per la manifestazione.

Parallelamente all’attività su Milano, verranno creati una serie di appuntamenti all’interno del Tempio della Velocità di Monza. Si attende una distribuzione delle vetture simile a quella presente all’ex Parco Valentino, dove tutti gli appassionati avranno la possibilità di analizzare dettagliatamente le vetture esposte.

Per il MIMO del futuro, probabilmente quello del 2030, verrà realizzata un’importante pista ciclabile che collegherà Milano a Monza. L’opera di riqualificazione prevede la realizzazione di un corridoio verde lungo 15 km che collegherà la città meneghina con quella brianzola, passando per Sesto San Giovanni. Nello stesso anno è prevista, la fine dei lavori per il prolungamento della metropolitana M5, un ennesimo progetto volto a rendere Monza e Milano una realtà unica.