IT Pro

Alcatel-Lucent fornisce a Wind le tecnologie IP per la rete

Wind Telecomunicazioni, nell'ambito di una sua strategia di mercato di ampliamento di servizi offerti alla clientela e del necessario aggiornamento tecnologico delle sue infrastrutture di rete, ha confermato Alcatel-Lucent come partner di riferimento per l’espansione e la trasformazione delle proprie reti nazionali di trasporto ottico e di comunicazione IP.

La soluzione che le fornirà Alcatel-Lucent permetterà, in pratica, la trasformazione del trasporto ottico a media e lunga distanza, il backhauling mobile, la realizzazione di reti metropolitane e costituirà la tecnologia di "service edge" a standard IP per espandere ed evolvere la rete esistente in modo da poter sviluppare ed erogare servizi avanzati per gli utenti.

La famiglia di router 7750 SR

L’espansione e l’upgrade della rete è anche indirizzato a permettere a Wind di rispondere alla crescente domanda di servizi a banda ultralarga, una richiesta che è fortemente stimolata dalla crescente diffusione di smartphone e altri dispositivi mobili a larga banda, nonché a fornire ad aziende e clienti residenziali servizi sempre più evoluti.

Gli apparati di rete ottica e IP che Alcatel-Lucent fornirà a WIND fanno parte della sua famiglia di prodotti 1830PSS con tecnologia ottica a 100Gbit/s. Sono soluzioni utilizzabili per il trasporto convergente a media e lunga distanza di traffico sia fisso che mobile che verranno installati per contribuire a soddisfare la domanda di servizi a banda larga in crescita esponenziale e a supportare servizi di video streaming ad alta definizione, applicazioni mobili di nuova generazione e servizi cloud.

Gli apparati della famiglia 1850TSS serviranno invece per estendere l’infrastruttura di backhaul mobile per supportare i servizi mobili a banda larga. Non ultimi, i service router della famiglia 7750SR verranno adottati da WIND per l’aggregazione del traffico nelle aree metropolitane e come service edge IP per l’erogazione di servizi residenziali avanzati e ad alta velocità e servizi per le aziende, quali VPN su IP e accesso Internet.

"Questo accordo conferma il nostro impegno verso i Clienti a fornire servizi di elevata efficienza e funzionalità, attraverso lo sviluppo delle infrastrutture di telecomunicazioni in Italia. La continua evoluzione della nostra rete di trasporto, infatti, è di fondamentale importanza per la nostra strategia, indirizzata a fornire una risposta efficace ed intelligente alla nuova fase delle comunicazioni, caratterizzata da una vera e propria esplosione del traffico dati, soprattutto in mobilità, con l’obiettivo di continuare ad offrire il miglior rapporto qualità/prezzo possibile, cosa che da sempre contraddistingue il nostro posizionamento", ha affermato Nicola Grassi, CTO di Wind Telecomunicazioni.

"La scelta di questa soluzione testimonia la fiducia di Wind nella nostra capacità di progettare e realizzare una rete all’altezza delle future trasformazioni", ha da parte sua affermato Gianluca Baini, amministratore delegato di Alcatel-Lucent Italia.