Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Manager

Big Data “a la carte” con PRIMEFLEX for Hadoop di Fujitsu

Pagina 1: Big Data “a la carte” con PRIMEFLEX for Hadoop di Fujitsu

Nel management delle aziende, a prescindere dalla loro dimensione, cresce la consapevolezza del fatto che una migliore comprensione dei Big Data già disponibili nel proprio asset informativo costituisce un’importante opportunità per accelerare le decisioni e scegliere il percorso evolutivo migliore. 

Quello che viene trovato particolarmente difficile è però riuscire a compiere i primi passi nell'implementazione di una soluzione appropriata. Fujitsu si è proposta di risolvere o perlomeno fortemente mitigare questa criticità con il rilascio di PRIMEFLEX for Hadoop, una soluzione dedicata che ha sviluppata per consentire alle aziende di sfruttare i propri Big Data e trarne un beneficio in termini di capacità di analisi tattica.

PRIMEFLEX for Hadoop semplifica l'analisi tattica dei big data

Il problema è che man mano che le aziende avanzano nella digitalizzazione dei processi di business, l'analisi tattica compiuta su fonti di dati interne ed esterne selezionate diviene sempre più un fattore critico per il business stesso.

Il questa fase, il sistema integrato Fujitsu PRIMEFLEX for Hadoop ha il compito di fornire un  accesso semplice verso i Big Data e di supportare la strategia con cui Fujitsu intende aiutare i clienti a creare data center sempre più business-centric.

Fujitsu ritiene che le aree aziendali più facilmente destinate a beneficiare dei miglioramenti di processo derivanti dall'utilizzo e dallo sfruttamento dei Big Data siano, indipendentemente dal settore di attività, la funzione finanziaria, la gestione IT e le business unit responsabili del marketing.

Tramite l'integrazione dell'applicazione analitica Datameer, Fujitsu si è proposta di permettere agli utenti di iniziare ad attingere ai Big Data senza dover coinvolgere il personale IT nella messa a punto di processi lunghi e di solito complessi.