IT Pro

Dell e Aruba assieme nel Cloud

Pagina 1: Dell e Aruba assieme nel Cloud

Si è concretizzato con l'entrata nel campo dei servizi Cloud l'obiettivo che Dell ha perseguito di trasformarsi da azienda essenzialmente produttrice di tecnologie infrastrutturali in azienda che a queste abbina una crescente componente di servizi, sia di tipo convenzionale che Cloud.

"Abbiamo seguito un percorso evolutivo che ha trasformato l'azienda in modo profondo e che ha fatto diventare quello che era sostanzialmente un hardware vendor in quello che è ora, un end-to-end solution provider che ha la capacità di seguire il cliente in tutte le sue necessità, a partire dal terminale di utente costituito da un Pc desktop o mobile sino ad arrivare all'altro end-point tipico che è il data center", ha dichiarato Fabrizio Garrone, solutions manager di Dell.

Dell Fabrizio Garrone   solutions manager
Fabrizio Garrone

La componente Cloud, in particolare, si evidenzia nella strategia Dell come un elemento essenziale e risponde all'esigenza delle aziende, che alla tematica del cloud e a come inserirla e fruirne in modo ottimale in azienda attribuiscono una crescente e primaria importanza.

Nel concreto, quella che è la posizione e l'approccio di Dell alle necessità aziendali consiste nel permettere ad un'azienda di trarre beneficio dall'adozione di una o più soluzioni cloud che siano funzionali alle esigenze di business, soluzioni cloud che possano però non solo essere integrate con l'ambiente IT esistente ma anche abilitare un percorso evolutivo dell'IT che lo renda cloud ready.

L'obiettivo di Dell nei suoi progetti Cloud, ha osservato Garrone, è quello di permettere di ottenere molti dei benefici del Cloud, come ad esempio la capacità di crescere on demand o adottare una fruizione delle risorse di tipo pay-per-use per gli utenti interni.

Ma non è l'unico obiettivo perseguito. Un secondo obiettivo, e nella sua vision non meno importante, è quello di creare le basi per estendere la capacità IT di un'azienda verso uno o più cloud pubblici in modo da poter disporre di quella flessibilità e quella capacità di reazione che il business oggigiorno richiede e che richiederà sempre più nel futuro.