IT Pro

Flash array Netapp per uno storage sempre più veloce

Continua a crescere la domanda di applicazioni più veloci ed esigenti, spinta dalla necessità di un più rapido time-to-market, dall'esigenza di migliorare la soddisfazione dei clienti e dall'imperativo di innalzare produttività e ricavi.

Per rispondere a queste esigenze NetApp ha rilasciato una nuova famiglia di prodotti Flash Array e di storage array ibridi che aiutano gli utilizzatori enterprise ad affrontare tali esigenze, grazie, spiega NetApp, alle elevate performance e agli elevati livelli di efficienza e affidabilità che li caratterizzano.

NetApp EF550

Trovare il giusto compromesso fra convenienza, performance e scalabilità, osserva però la società, è sempre difficile. Gli storage NetApp E-Series ed EF-Series consentono sotto questo punto di vista di gestire un'ampia varietà di carichi di lavoro con elevati volumi di dati. 

Si tratta, in sostanza, di sistemi progettati per garantire in produzione performance, densità e una espandibilità modulare. 

Nel complesso NetApp ha introdotto di recente due nuove piattaforme hardware e ne ha aggiornata una terza per affrontare i requisiti di performance delle applicazioni che lavorano con elevati volumi di dati:

  • Il nuovo all-flash array NetApp EF550 per applicazioni transazionali e basate su database.
  • Il nuovo NetApp E2700 per piccoli uffici o filiali.
  • Il sistema NetApp E5500 aggiornato ottimizzando performance, densità e flessibilità modulare per carichi di lavoro con elevati volumi di dati

Le nuove release si collocano all'interno della roadmap definita dal costruttore, nell'ambito della quale ha annunciato anche una strategia per l'integrazione nel cloud.