IT Pro

Huawei presenta soluzioni mobile innovative al Global MBB Forum di Londra

Huawei ha preso parte al Global Mobile Broadband (MBB) Forum 2013 di Londra. Supportato dal GSMA, l'evento ha richiamato centinaia di manager e rappresentanti dei più importanti operatori a livello globale, agenzie di regolamentazione, società di analisi, produttori di chipset e dispositivi, fornitori di contenuti mobili e grandi aziende di servizi, per discutere sui futuri sviluppi della banda larga mobile, la crescita dell’LTE, la riduzione del digital divide e le nuove forme di comunicazione.

Si tratta della quarta edizione consecutiva della manifestazione che ha già ottenuto grande successo negli anni precedenti a Oslo, Berlino e Vancouver. Il tema di quest’anno, "Innovare attraverso la banda larga mobile", è stato esplorato analizzando i termini e gli scenari in cui questa tecnologia ha influenzato le soluzioni digitali, la collaborazione aziendale e la connettività mondiale.

In particolare, l’operatore mobile Everything Everywhere, del Regno Unito, e Zain Kwait, un operatore del Medio Oriente, in occasione del Global Forum hanno annunciato l’innovativa rete LTE-Advanced (LTE-A) che garantirà velocità pari a circa 300 Mb/s.

Nello specifico, la tecnologia LTE-A migliora in modo significativo la velocità e la capacità dell’LTE, grazie a soluzioni di nuova concezione come la carrier aggregation (CA) che consente il pieno utilizzo delle risorse dello spettro attraverso più bande di frequenza. Inoltre, attivando una maggiore larghezza di banda, la tecnologia CA garantisce la compatibilità con LTE per facilitare una migrazione lineare e senza interruzioni.

Nel corso del primo giorno è stato presentato il report "Redefining the Digital Divide" realizzato dall’Economist Intelligence Unit. Il rapporto afferma che il digital divide non riguarda più la mancanza di infrastrutture di rete, bensì la capacità dei cittadini e delle imprese di usufruire di strumenti avanzati per migliorare la propria situazione socio-economica.

La seconda giornata ha visto numerose presentazioni di soluzioni a banda larga e si è conclusa con due appuntamenti: "MBB Experience" e "Evolution MBB". Durante la sezione "Evolution MBB", Huawei ha ufficialmente presentato un Libro Bianco che illustra la sua visione sulle reti 5G.

"In futuro il mondo digitale e quello fisico saranno sempre più connessi, creando un unico ecosistema con infinite possibilità. Oggi c’è un grande divario tra le persone che utilizzano le tecnologie ICT. Il ‘digital divide’ non è quindi più focalizzato sulla possibilità delle persone di aver accesso alle reti di ultima generazione. Noi crediamo che la chiave per colmare questo gap sia fornire a tutti la possibilità di accedere alla banda larga, arricchendo i contenuti e le applicazioni attraverso il continuo sviluppo della tecnologia", ha osservato Eric Xu, attuale CEO di Huawei annunciando importanti investimenti nella tecnologie 5G.