Manager

hybris avvia l’e-Commerce di Asos in Cina

Grazie alla piattaforma per il supporto del commercio omni-canale di Hybris, il retailer britannico, specializzato in abbigliamento e cosmetici, ha aperto un negozio online in Cina.

La hybris Commerce Suite aiuterà Asos a raggiungere in particolare quel 75% di utenti Web cinesi, che si connette alla rete tramite dispositivi mobili e tablet (dati del China Internet Network Information Center).

Si tratta di 420 milioni di potenziali clienti, cui Asos fornirà una versione del proprio sito ottimizzata per mobile, integrata e ricca di contenuti.

Asos offre oltre 60.000 articoli di abbigliamento e cosmetica di vari brand e anche propri a 6 milioni di clienti attivi.

Otto finora i siti locali in: Gran Bretagna, USA, Italia, Francia, Germania, Spagna, Australia e Russia. Le spedizioni avvengono in un centro inglese verso 241 Paesi.

Secondo uno studio eMarketer pubblicato lo scorso febbraio , le vendite legate all'e-commerce B2C saliranno quest'anno del 18,3%, raggiungendo una cifra pari a 1.298 trilioni di dollari in tutto il mondo. Superato il Nord America, il sud-est asiatico diverrà il primo mercato al mondo per l'e-commerce B2C.

"La Cina è il principale driver di crescita nell'area del sud-est asiatico e, in quanto tale, è una regione in cui desideriamo porre basi solide", dichiara Pete Marsden CIO di Asos.

Date le peculiarità di questo mercato, Asos ha visto emergere "la necessità di una piattaforma omni-canale robusta, su cui fare pieno affidamento", spiega Marsden.

Questi continua: "Una piattaforma capace di supportare il nostro business e-commerce, la sua rapida crescita e l'alto volume di traffico che, date le dimensioni del mercato cinese, è lecito aspettarsi".

Il manager aggiunge poi: "Ci serviva inoltre una piattaforma che facilitasse la collaborazione con i partner locali a cui ci siamo appoggiati per l'implementazione, i quali già hanno dimestichezza con le questioni culturali, tecniche, legali e politiche che caratterizzano il territorio"

La scelta è dunque stata la Commerce Suite di Hybris, rispetto la quale Marsden afferma: "Grazie alla Commerce Suite, completamente localizzata, e al suo ecosistema di partner radicati sul territorio, hybris ha risposto perfettamente alle nostre esigenze, spesso superando le nostre aspettative".

L'e-commerce rappresenta un vantaggio per chi punta al mercato cinese, molto vasto e che sta crescendo anche in aree "periferiche", fuori dalle città principali.

Burghardt Groeber, Vice President Asia di hybris, spiega: "L'e-commerce è più veloce ed efficace dei punti vendita tradizionali per raggiungere i clienti che non risiedono nelle città principali. Ovviamente, però, questo approccio presenta sfide non indifferenti dal punto di vista culturale e linguistico".

Groeber conclude: "Asos si è mostrato disposto a riconsiderare il proprio approccio al mercato e siamo lieti di lavorare insieme per far sì che questa nuova avventura si trasformi in successo".