Reseller

Il cloud di Oracle si fa strada con Computer Gross

Competere nel mercato attuale richiede capacità di innovazione, efficienza e flessibilità dei processi, caratteristiche che permettono di adattare l'offerta alle mutevoli richieste dei clienti. In pratica un'azienda deve possedere quell'agilità che è possibile soltanto grazie all'utilizzo di nuove tecnologie. Il cloud è in questo senso un abilitatore importante per la digitalizzazione delle aziende e come spiega Fabio Spoletini, Country Leader di Oracle Italia: "Il cloud oggi è la risposta per affrontare la trasformazione digitale a tutti i livelli, compreso quello strategico dell'infrastruttura, che consente di realizzare grandi risparmi e rimuovere molti elementi di complessità, in ogni tipo di impresa di qualsiasi settore. Se le aziende europee non adotteranno il cloud non potranno reggere la competizione con quelle americane".

IMG 3186 JPG
Fabio Spoletini, Country Leader di Oracle Italia

In Italia, secondo dati Assinform, il cloud nel 2016 è cresciuto del 23% mentre secondo Gartner nel 2017 la crescita del mercato cloud a livello globale è in crescita del 18%, pari a 247 miliardi di dollari.

La difficoltà, nel nostro Paese in particolare, spiega sempre il manager, è quella di trovare le competenze necessarie per diffondere l'adozione di questa tecnologia e in questo senso Oracle sta facendo il possibile per superare questa barriera. La società sta continuando a investire per sostenere la trasformazione digitale delle imprese italiane, con risultati positivi che rappresentano una conferma della propria strategia, riportando una crescita a tre cifre del Cloud Oracle indiretto in Italia che rappresenta più del 50% delle revenue totali del cloud.

Proprio a sostegno di questa missione Oracle ha di recente presentato un progetto realizzato insieme insieme al distributore a valore Computer Gross: il primo hub in Europa a disposizione del canale, l'Oracle Partner Cloud Evolution Center, un esempio, per una volta, di eccellenza italiana.

IMG 3171 JPG
Paolo Castellacci, Presidente Computer Gross

Paolo Castellacci, Presidente Computer Gross, in occasione della presentazione dell'iniziativa presso la sede di Empoli del distributore, ha dichiarato: "Computer Gross sta conseguendo degli ottimi risultati nel mercato e i nostri sforzi sono tesi a un continuo miglioramento dei rapporti con il canale per portare nuovi servizi e soluzioni ai partner. Crediamo fermamente nel cloud e lo dimostra  la nostra market share del 75,6% in questo settore. Grazie al nostro data center siamo cresciuti in soluzioni e competenze che mettiamo a disposizione del canale per le attività di cloud pubblico di Oracle. Siamo fermamente convinti che la proposizione cloud di Oracle rappresenti una grandissima opportunità di crescita e modernizzazione del business per noi e per i business partner. Il canale ormai pensa e si muove nel cloud e proprio per questo motivo abbiamo messo a disposizione di questo progetto spazi dedicati e persone specializzate." La divisione Oracle del distributore conta già una decina di persone e le certificazioni cloud che sta rilasciando sono per numero le prime a livello europeo.

L'Oracle Partner Cloud Evolution Center

L'esigenza di offrire ai partner le competenze e gli strumenti necessari per avvicinarsi al cloud di Oracle si è concretizzata proprio nel progetto Oracle Partner Cloud Evolution Center.

Computer Gross rappresenta di fatto il 'cloud service hub' che insieme alla collaborazione del team Oracle, formato da personale ben selezionato e con una lunga esperienza tecnica alle spalle, spiega la società, è in grado di offrire al canale la possibilità di utilizzare tutte le risorse a disposizione per progettare e implementare servizi a valore aggiunto da offrire ai propri clienti. In pratica si tratta di un programma  che vuole offrire un supporto completo operando su tutti i fronti: dalla formazione alla realizzazione dei progetti, con un approccio indirizzato anche verso iniziative a lungo termine così come nuove idee e proposte da sviluppare.

In ogni caso il canale d'ora in avanti potrà accedere a una serie di servizi esclusivi e dedicati che includono workshop gratuiti per entrare nel Cloud Oracle, percorsi formativi della Oracle University presso le sedi Computer Gross su Oracle Cloud IaaS e Paas,  il Partner Hub Innovation & Modernization Center e ISV Transformation, luoghi fisici e virtuali, nei quali vengono messe a disposizione risorse, piattaforme e il supporto necessario per realizzare la migrazione al cloud dei clienti. Uno spazio fisico dedicato all'iniziativa è disponibile a Milano mentre altri workspace sono dislocati in altre città sfruttando la presenza locale di Computer Gross.

In più, grazie alla collaborazione con Arcipelago Cloud, la Service Unit del distributore dedicata ai servizi cloud e data center, è possibile per i partner progettare e implementare soluzioni di cloud ibrido, del tipo 'full managed services', oppure adottare un approccio 'as a service' a livello di infrastruttura IT attraverso lo 'IaaS Adoption Program' che sostiene la digitalizzazione delle imprese. Si tratta di un passaggio necessario per sfruttare tutte le opportunità del cloud e attraverso l'Oracle Partner Cloud Evolution Center sarà sviluppato un programma per favorirne l'adozione.

L'impegno congiunto di Oracle e Computer Gross  rappresenta dunque un passo concreto e importante verso il trasferimento delle competenze necessarie per accelerare l'adozione di servizi cloud che possono rappresentare una svolta per la trasformazione digitale delle aziende italiane.