Reseller

Integrazione nativa dei telefoni IP di Snom con Microsoft Lync

La comunicazione e la collaborazione sono aspetti fondamentale che un'azienda deve favorire se vuole aiutare i propri dipendenti a lavorare in modo efficiente e produttivo.

Per questo le soluzioni di Unified Communication rappresentano uno strumento valido e indispensabile in ambito business perché permettono di sfruttare diverse tecnologie, dalla telefonata, alla conference call, alla videoconferenza alla messaggistica istantanea, per mettere in contatto i dipendenti sia all'interno sia all'esterno dell'azienda.

Microsoft Lync è una  piattaforma di Unified Communication che Microsoft mette a disposizione delle aziende che "consente di avviare telefonate, chat o videoconferenze a seconda dell'occorrenza, oppure di collaborare condividendo il proprio desktop con altri utenti" precisa Tamara Zancan, product marketing manager Unified Communication di Microsoft Italia.

Guarda la videointervista a Tamara Zancan

Lync rappresenta la risposta ideale per favorire la collaborazione in ambito lavorativo in quanto "si integra con gli applicativi aziendali e non solo con la piattaforma Office, ma anche con sistemi di CRM, gestionali o soluzioni di contact center" precisa la manager. Inoltre in seguito all'acquisizione di Skype da parte di Microsoft anche uno dei software di messaggistica istantanea e videochiamate VoIP più utilizzato sia in ambito business sia consumer è entrato a far parte della soluzione di comunicazione unificata del vendor.

Per favorire l'adozione della propria piattaforma di UC Microsoft si avvale anche di un ampio ecosistema di partner che da un lato implementano Lync presso le aziende e dall'altro producono certificati di conformità dei propri prodotti, come Snom Technology, produttore tedesco di telefonia IP con sede anche in Italia.

La serie di terminali Snom UC edition racchiude un portafoglio completo di telefoni IP qualificati e perfettamente interoperabili con Microsoft Lync. Pietro Bertera, responsabile tecnico di Snom per l'Italia precisa che: "I telefoni Snom sono interoperabili con tutte le soluzioni di Unified Communication che siano basate su standard SIP grazie a un firmware che abbiamo appositamente sviluppato e che rende i nostri telefoni interoperabili con la piattaforma di Unified Ccommunication Microsoft Lync".

Guarda la videointervista a Pietro Bertera

Un firmware grazie al quale è possibile sfruttare "tutte le funzionalità del telefono, dai tasti funzione alle funzionalità di provisioning e di controllo remoto" precisa Bertera. Un'interoperabilità tra i telefoni Snom e Microsoft Lync che è stata certificata anche da Microsoft e che è testimonianza di una partnership stretta a livello internazionale ma anche italiano tra le de società.

Una collaborazione che per Snom significa garantire ai propri clienti i migliori vantaggi e sempre nuovi sviluppi ai propri prodotti. I telefoni di Snom sono configurabili direttamente attraverso il server Lync e si caratterizzano per essere particolarmente versatili e intuitivi, in grado di soddisfare diverse esigenze aziendali, che si tratti di telefoni impiegati alla reception o di terminali avanzati per utenti esigenti.