Software & Hardware

Managed Service Provider: Sophos incrementa il suo programma con MSP Connect

Sophos ha annunciato una crescita accelerata a livello mondiale di MSP Connect, il programma per aiutare i Managed Service Provider (MSP) ad aumentare l’efficienza nella gestione dei clienti, a sbloccare nuove opportunità di business e a incrementare i ricavi. La crescita è alimentata dall’aumento della domanda di soluzioni e servizi di cybersecurity di nuova generazione di Sophos che proteggono da ransomware e altre minacce informatiche.

Sophos MSP Connect ha ottenuto una crescita del 67% rispetto all’anno precedente nel primo trimestre dell’anno fiscale 2022, conclusosi il 30 giugno 2021, e del 55% rispetto all’anno precedente nell’anno fiscale 2021, conclusosi il 31 marzo 2021, attraverso MSP Connect Flex, il programma flessibile di fatturazione mensile di Sophos. MSP Connect ora supporta più di 16.500 MSP globali e regionali in tutto il mondo, con un aumento del 54% dal 1 aprile 2020, l’inizio dell’anno fiscale 2021 di Sophos.

«Il mondo ha sperimentato un necessario passaggio al lavoro remoto quest’anno passato, richiedendo alle aziende di affidarsi pesantemente al cloud. Gli MSP sono stati in prima linea fin dal primo giorno, aiutando le organizzazioni a proteggere le forze di lavoro ibride con dipendenti remoti».

«Un ruolo critico considerando le mutevoli tattiche, tecniche e procedure (TTP) degli attaccanti che coinvolgono sempre più servizi di accesso remoto come Remote Desktop Protocol (RDP)» ha dichiarato Scott Barlow, Sophos vice president of global MSP and cloud alliances. MSP Connect rende più facile che mai per gli MSP proteggere i diversi ambienti dei clienti con un portafoglio completo di cybersecurity che è semplice da implementare e gestire».

sophos

La novità del portafoglio MSP Connect è Sophos XDR, soluzione di rilevamento e risposta estesa (XDR) del settore che sincronizza la sicurezza nativa di endpoint, server, firewall ed e-mail. Sophos Intercept X con XDR e altri prodotti – tra cui Sophos Firewall e Sophos Cloud Security – condividono le informazioni sulle minacce in tempo reale per una risposta coordinata e automatizzata alle minacce come parte dell’ecosistema di cybersecurity adattiva.

Gli MSP traggono ulteriore vantaggio da Sophos Managed Threat Response (MTR), un servizio di ricerca, rilevamento e risposta alle minacce completamente gestito che fornisce un team di sicurezza dedicato 24/7 per identificare e neutralizzare rapidamente minacce sofisticate e complesse.

«Stiamo assistendo a una domanda senza precedenti di soluzioni e servizi di sicurezza integrati che proteggono meglio i clienti e permettono ai partner di espandere il loro business» ha dichiarato Barlow.

«Sophos è in costante innovazione e stiamo dotando gli MSP della sicurezza multilivello necessaria per la protezione, la visibilità e la conformità degli ambienti on-premises e public cloud”. Il nuovo bundle di sicurezza cloud gestita di Sophos, per esempio, fornisce tutto ciò di cui gli MSP hanno bisogno per estendere la loro esperienza di cybersecurity al cloud pubblico».

Gli MSP gestiscono le soluzioni e i servizi Sophos nella piattaforma Sophos Central, basata sul cloud, dove possono supervisionare tutte le installazioni dei clienti, sia on-premises che nel cloud pubblico, rispondere agli avvisi e monitorare le licenze e le date di rinnovo, attraverso un’unica interfaccia.