Manager

Microsoft Dynamics AX Italian Business Practices by MHT

I software gestionali internazionali hanno spesso bisogno di qualche 'aggiunta' per adattarli meglio alle specificità locali. È il caso di Microsoft Dynamics AX, per il quale MHT, partner di Microsoft, ha appunto sviluppato il modulo Italian Business Practices.

L'add-on Ibp.AX comprende molteplici funzionalità che affinano e completano lo standard del sistema internazionale di Microsoft con le pratiche e consuetudini operative della contabilità italiana.

In particolare, ci fanno sapere da MHT, Ibp.AX semplifica la gestione degli adempimenti fiscali e degli aspetti operativi, permettendo alle aziende di effettuare controlli rapidi sulle operazioni, garantire flussi efficaci ed efficienti e ottimizzare tutti i processi.

Tra le funzionalità integrate nel modulo di MHT si contano, per esempio, la gestione di ratei e risconti, la fatturazione su controllo bolle di entrata, la gestione di omaggi, conto visione e conto deposito, il multi-controllo Protocollo IVA, il cash flow e tanti altri strumenti utili all'utente nell'operatività quotidiana e nelle analisi comunemente diffuse e utilizzate.

Marco Terrin, Application Manager di MHT, evidenzia in particolare: "Tra gli add-on sviluppati da MHT, Ibp.AX rappresenta certamente il nostro fiore all'occhiello e come tale viene percepito e riconosciuto dai clienti, dai quali abbiamo continuo riscontro della sua efficacia. Senza l'Ibp.AX gli utenti degli uffici amministrativi sarebbero molto limitati, soprattutto nelle attività di indagine e reporting".

Sempre a detta dei responsabili di MHT, Ibp.AX è stato riconosciuto dalle aziende come un componente fondamentale da integrare all'ERP Microsoft, per sfruttarne a pieno tutte le potenzialità e adattarlo alle esigenze della propria realtà.

Tutti i clienti Microsoft Dynamics AX di MHT, attivi in settori molto diversi tra loro e dalle dimensioni più varie, hanno scelto di adottarlo: per esempio, Chelab, Opocrin e Medtronic–Invatec nel settore Pharma/Biotecnologie, Nice nella domotica, Sematic Group nell'industria degli ascensori, Donauer Italia nel fotovoltaico e un'azienda chimica come Colorificio San Marco.

La prima società che ha potuto testare l'add-on di MHT è stata Nice, che è stata anche il primo cliente a implementare Microsoft Dynamics AX in Italia, circa dieci anni fa. Da allora, la piattaforma Microsoft Dynamics AX si è evoluta, arrivando agli ultimi rilasci della versione 2012 dello scorso dicembre e Italian Business Practices è cresciuto con essa, adattandosi alle esigenze del mercato e alla crescita dell'ERP Microsoft.