Manager

Migrare con Fujitsu Long Lifecycle

Il problema della mancanza di compatibilità dei nuovi chipset per PC e notebook con i sistemi operativi legacy ha trovato risposta nella nuova offerta Fujitsu che garantisce supporto esteso e compatibilità a prova di futuro.

Il problema della migrazione e di come facilitarla, ha osservato Fujitsu, deriva dal fatto che si calcola che il 40% degli utenti business lavori ancora con sistemi operativi datati: per questo, l'introduzione di tecnologie informatiche di nuova generazione è una sorta di bomba a orologeria, dato che numerose imprese hanno costruito interi ecosistemi IT su sistemi operativi legacy, e i chipset più recenti non supportano gli OS obsoleti né sono disponibili i driver hardware necessari.

Pc Long Lifecycle di Fujitsu

Fujitsu si è proposta di far fronte a questo problema con la sua nuova linea di notebook, Pc e workstation Long Lifecycle, e garantendo la disponibilità di hardware retroattivamente compatibile fino a luglio 2015. I Pc, i notebook e le workstation Long Lifecycle, in sostanza, forniscono alle aziende la certezza di poter completare le migrazioni dei loro sistemi.

Pur se viene garantita la compatibilità con i sistemi più datati, Fujitsu propone con la linea Long Lifecycle un hardware aggiornato basato sui recenti processori Intel Core. La gamma comprende due modelli di notebook LIFEBOOK, due Pc ESPRIMO e una workstation CELSIUS che assicura supporto legacy delle schede PCI.

I notebook e la workstation presentano le stesse funzionalità e caratteristiche dei modelli attuali, mentre i Pc Long Lifecycle ESPRIMO sono caratterizzati da un nuovo design e da una serie di componenti ottimizzati per operazioni 24/7 in grado di sostenere una maggiore escursione della temperatura operativa, fino a 40°C.

L'intera famiglia Long Lifecycle è disponibile con Microsoft Windows 8 o Windows 7 nelle versioni Professional ed è ottimizzata per il downgrade evitando così problemi di compatibilità. Per fare il downgrade a Windows XP Professional basta avere il supporto (media) per l’installazione e nel caso di Windows 8 Professional anche la necessaria licenza di utilizzo di Windows XP.

Oltre ai Fujitsu Managed Workplace Services per una gestione affidabile ed efficiente di contesti di lavoro IT distribuiti e virtuali e di dispositivi mobili, Fujitsu propone una serie di servizi per la transizione e la trasformazione volti ad agevolare la migrazione dalle applicazioni esistenti verso sistemi operativi più moderni.

"Gli ICT Manager hanno bisogno di prodotti sui quali poter contare; non possono cambiare periodicamente il loro panorama ICT solo per restare al passo con gli aggiornamenti software. Noi di Fujitsu puntiamo a fornire risorse hardware stabili, che aiutino i nostri clienti a perseguire i loro obiettivi di business a prescindere dal software e dai sistemi operativi installati", ha commentato il rilascio Jörg Hartmann, Vice President Workplace Systems Sales di Fujitsu Technology Solutions