IT Pro

Qsan AegisSAN LX certificati VMware vSphere 5

Qsan, una società specializzata in sistemi iSCSI SAN, FC SAN e Unified Storage per ambienti Enterprise e SMB, ha annunciato il supporto da parte dei suoi sistemi AegisSAN LX delle funzionalità VMware vSphere 5 VAAI (vStorage APIs per integrazione Array).

Lo sviluppo funzionale e la certificazione ottenuta, ha osservato la società, tramite l’integrazione delle recenti tecnologie VAAI, permette alla serie di apparati SAN AegisSAN LX, equipaggiati con le interfacce iSCSI e Fibre Channel, di fornire prestazioni ed efficienza migliorate negli ambienti di server virtuali VMware.

In particolare, il supporto VAAI consente si scaricare fortemente le operazioni di IO da server ESXi al sistema di storage riducendo i percorsi di I/O ridondanti, le sospensioni e i cicli di CPU dei server. Inoltre, fa notare Qsan, la migliore integrazione con l’hardware e la velocizzazione del provisioning di nuove macchine virtuali hanno consentito di migliorare anche l'efficienza e il livello delle prestazioni erogate.

"La certificazione assicura il miglioramento delle prestazioni di AegisSAN LX, scalabilità superiore e migliore agilità negli ambienti server virtuali di VMware", ha affermato Daniel Lin, direttore alle vendite di Qsan.

La serie di apparati storage AegisSAN LX è equipaggiata con processori Intel Xeon e si caratterizza, secondo i dati di targa del prodotto, per elevati IOPS e througput, prestazioni favorite anche dall'adozione di ridondanza RAID hardware.

AegisSAN LX

 

In aggiunta a VAAI, l’ultimo firmware 3.0 supporta QThin, una funzione di thin provisioning che consente di allocare lo spazio su disco in modo flessibile, basandosi sullo spazio minimo richiesto e, quindi, dando la possibilità di acquistare soltanto la capacità disco effettivamente necessaria.

I prodotti QSAN sono distribuiti in Italia da ACTIVE SOLUTION & SYSTEMS S.r.l (Tel. 02 514843, www.active.it).