Software & Hardware

Samsung presenta la nuova Customer Service Experience

Samsung ha introdotto un nuovo concetto di centro di riparazione con la Customer Service Experience. Dentro a queste aree, sempre più sparse per il territorio italiano, ci sono spazi di accoglienza e servizi post-vendita avanzati. Tra questi, un nuovo concetto di riparazione degli smartphone, dentro e  fuori garanzia, con cui Samsung garantisce, in molti casi, una riparazione entro un’ora, per un’esperienza appagante ed evoluta.

Smart Repair è un servizio che si “acquista” on line e che include la riparazione degli smartphone della famiglia Galaxy in caso di danni non coperti da garanzia. Grazie a Smart Repair, infatti, è possibile far riparare il proprio smartphone presso un centro di assistenza autorizzato ad un costo conveniente, usufruendo di un lavoro di ritiro e riconsegna compreso nel prezzo. Per poter avvalersi del servizio è sufficiente accedere al portale dei servizi Samsung, selezionare il proprio modello di smartphone Galaxy, indicare la tipologia di danno e acquistare il pacchetto di riparazione grazie al configuratore automatico: il dispositivo verrà ritirato, riparato e restituito comodamente dove si preferisce.

“I vantaggi di Samsung Smart Repair sono molteplici: i danni non coperti dalla garanzia, come la rottura dello schermo o del vetro posteriore, possono essere riparati in maniera efficace, grazie a tecnici specializzati che utilizzano esclusivamente ricambi originali Samsung, veloce, attraverso il portale dedicato dove è possibile avviare la procedura di richiesta di riparazione, e comoda, tramite il ritiro e riconsegna in tutta Italia dello smartphone” – ci dice l’azienda.

Sono 9 i nuovi Customer Service di Samsung aperti in Italia e in alcuni di questi, Milano, Torino, Napoli, Bologna e Como si tengono, fino al 10 dicembre 2019, i corsi di Save for Seniors, il progetto di volontariato aziendale nato per offrire le competenze tecnologiche del team di Samsung Electronics Italia a favore dell’educazione digitale degli over 65, con sessioni che spaziano dall’uso sicuro dello smartphone alla possibilità di sfruttare le potenzialità dei dispositivi connessi così da migliorare la propria vita.