Tom's Hardware Italia
IT Pro

SUSE rende facile distribuire le applicazioni su Linux

La soluzione open source Docker di SUSE automatizza la distribuzione delle applicazioni sui sistemi Linux

SUSE ha apportato consistenti miglioramenti al set di strumenti dei suoi container, abbracciando Docker come componente fondamentale di SUSE Linux Enterprise Server. In sostanza, adesso SUSE supporta Docker negli ambienti di produzione e ha aggiunto un'opzione che consente di creare localmente un registro privato per ospitare le immagini dei container in un ambiente sicuro e controllato.

I miglioramenti sono stati apportati con l'obiettivo di  rafforzare il ruolo di Docker come strumento per la distribuzione di applicazioni, e aiutare gli utilizzatori a migliorare sensibilmente l'efficienza operativa.

SUSE   docker linux
SUSE adotta Docker per la distribuzione delle applicazioni

"SUSE è impegnata da tempo nello sviluppo di una tecnologia di distribuzione delle applicazioni nei container leggera ed efficiente, che ha visto l'introduzione di Docker in SUSE Linux Enterprise Server 12 l'anno scorso e il nostro supporto continuo per i container Linux in SUSE Linux Enterprise Server 11 negli anni precedenti. E' un esempio dell'impegno di SUSE nel fornire tecnologie innovative ai clienti", ha affermato  Gianni Sambiasi, Sales Manager di SUSE Italia.

Interamente supportata come parte di SUSE Linux Enterprise Server 12, la soluzione Docker di SUSE è ritenuta da SUSE ideale per le aziende ed è volta, come già accennato, a migliorare l'efficienza operativa ed è accompagnata da strumenti che consentono di creare, distribuire e gestire i container. In particolare:

  • SUSE fornisce immagini predefinite provenienti da un'origine verificata e attendibile. Inoltre, è possibile creare localmente un registro protetto dal firewall aziendale, che riduce l'esposizione ad attacchi dannosi e consente di controllare la proprietà intellettuale.
  • Come parti integranti di SUSE Linux Enterprise Server, Docker e i container comprendono opzioni di virtualizzazione per migliorare l'efficienza operativa. SUSE Linux Enterprise Server include gli hypervisor Xen e KVM ed è un sistema operativo guest per gli ambienti virtuali e cloud.
  • Il framework di gestione YaST fornisce una panoramica delle immagini Docker disponibili e consente di gestire e controllare i container Docker.

L'offerta Docker da parte di SUSE supporta attualmente server x86-64 e prevede il supporto di altre piattaforme hardware in futuro. È prevista anche l'integrazione con SUSE Manager per la gestione del ciclo di vita.