Reseller

Tech in Streaming: la formazione Fortinet è “on air”

Sidin, ora parte di Exclusive Network, si impegna con decisione nei servizi a supporto dei propri dealer, con particolare focus sulla formazione tecnica inerente le soluzioni Fortinet. Annunciata a ottobre 2014, l'acquisizione di Sidin da parte di Exclusive Networks con la conseguente fusione, definitiva dal primo luglio, porterà di fatto lo storico distributore a valore piemontese a respirare l'aria internazionale che gli arriva dall'appartenere a un brand con presenze nei maggiori mercati europei, portando in casa Exclusive il proprio contributo di competenze soprattutto nell'area security.

Ambito in cui Sidin è tradizionalmente focalizzata, con importanti rapporti con i maggiori vendor, tra i quali spicca Fortinet, di cui è Master Distributor per l'Italia. «Un ruolo che sarà ulteriormente valorizzato con l'ingresso nell'orbita di Exclusive, grazie al fatto che possiamo già da subito avvantaggiarci dal confronto e dalla sinergia derivante dalle altre realtà all'estero, scambi di idee per avere una panoramica internazionale e capire meglio le direzioni che il mercato sta prendendo, a beneficio dei nostri dealer» dichiara Ottavio Patrucco, che in Sidin ha la responsabilità della Business Unit dedicata a Fortinet, la quale mette a disposizione 6 persone più la quasi totalità dei tecnici presenti in azienda, reclutati per le attività di supporto e di training, indice dello stretto legame con il vendor.

Patrucco Ottavio
Ottavio Patrucco, responsabile Business Unit Fortinet di Sidin

«Da quest'anno, inoltre, Fortinet ci ha demandato la gestione di tutti i ticket per l'assistenza di livello base – spiega Patrucco -, e ora c'è una persona dedicata che fa da tramite tra i nostri partner e il vendor per risolvere le problematiche, mentre dal lato della formazione, rappresentiamo l'unico Authorized Training Center (ATC) del vendor in Italia, con tecnici dedicati alla formazione sui prodotti Fortinet, oltre al resto del team, focalizzato su tutte le altre attività di marketing per il canale che tendono a dare supporto alla generazione di business legato al brand».

Uno sforzo i cui benefici immediatamente si riflettono sui risultati, con crescite importanti proprio sulle vendite dei prodotti Fortinet, a partire dall'offerta tradizionale dei firewall, ma anche derivanti dai nuovi prodotti inseriti a portafoglio, con enfasi particolare all'offerta per il wireless, potenziata anche a seguito dell'acquisizione di Meru Networks, la quale sta dando un notevole impulso al fatturato generale del vendor.

E proprio su tali temi si stanno concentrando le attività formative e di divulgazione del distributore per conto del vendor, con messaggi differenziati tra i grossi system integrator e i dealer di fascia più bassa, in base al loro grado di conoscenza specifico, ma con l'intento comune di portare la cultura della sicurezza e delle nuove tecnologie Fortinet sul canale e sul mercato.

Da qui l'organizzazione di un calendario di 7 webinar, i "Fortinet Tech in Streaming", iniziati ad aprile, strutturati per dare una panoramica completa sulle attuali tecnologie di security di Fortinet, i quali toccano il maggior numero di argomenti: dalle novità di prodotto, al Next Generation Firewall, fino ad affrontare i temi delle vertical appliance, cercando di spiegare in circa un'ora la collocazione di tali tecnologie specifiche. Con la possibilità di rivedere – o vedere, per chi si è perso l'appuntamento – la sessione in video e di scaricare il materiale della presentazione.

Dal nome "Tech" nel titolo, si evince la volontà di dare un'impronta marcatamente tecnica ai webinar, con dettagli e campi di applicazioni, case study e integrazione tra i vari componenti dell'offerta. Volti a spiegare, più che il singolo prodotto, la soluzione e il contesto in cui va inserita.

I webinar sono gratuiti e indirizzati sia ai partner certificati sia a quelli che ancora non conoscono l'offerta Fortinet, arrivando quest'anno a un totale di oltre 150 iscritti, in crescita rispetto alle edizioni degli scorsi anni.

Le diverse sessioni sono interattive, con la possibilità dei partecipanti di effettuare domande al docente a fine presentazione, e la possibilità, a margine, di ulteriori approfondimenti  sui temi trattati, spesso anche con la presenza diretta del vendor.

I webinar si collocano all'interno di un percorso più ampio di formazione per il canale che vendor e distributore hanno recentemente rivisto, che parte dai primi tre livelli indirizzati alle persone sales, seguiti dai focus sulla parte Gate, quella di Managed Analizer, quella relativa all'Advanced Tech, che comprende wireless, mail, web, DDOS, Sand Box, cui si aggiunge la parte inerente al Trouble Shooting Avanzato.

Eventi a stretto carattere formativo che però il distributore, all'interno delle proprie attività di marketing rivolte al canale, associa anche a momenti orientati a stimolare le relazioni tra i dealer e i propri fornitori in un ambiente conviviale, come i Wine Contest, tre incontri in altrettante città, che a una breve introduzione informativa fa seguire un corso di degustazione di vini.

Il calendario dei prossimi webinar e i moduli per l'iscrizione gratuita si trovano al link

http://www.sidin.it/pub/scheda.php?area=Formazione_e_eventi2&scheda=Calendario_&brand=436&tipologiaNew=3&modalita=