Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Giochi in scatola

Annunciato il seguito di Architects of the West Kingdom

Shem Phillips, il creatore Raiders di the North Sea, ha svelato il nuovo capitolo della trilogia the West Kingdom: Paladins of the West Kingdom.

Pur essendo il capitolo successivo a Architects of the West Kingdom (Architetti del regno occidentale nella versione localizzata in italiano), Paladins of the West Kingdom, sarà un board game per 2-4 giocatori indipendente dal suo predecessore e in cui la storia del gioco fa un salto in avanti di 50 anni, ambientandola nel 900 DC.

I giocatori avranno la possibilità di vedere come il dominio di West Francia, che hanno contribuito a creare nel gioco precedente, si è evoluto,  trovandolo minacciato da invasori, quali i saraceni, i bizantini e i vichinghi. Questi ultimi sono un riferimento alla precedente serie di Phillips, North Sea, in cui erano i protagonisti.

I giocatori, che in questo capitolo vestiranno i panni dei nobili del regno, dovranno accumulare lavoratori dalla città per costruire le fortificazioni e respingere gli invasori e far si che la fede si diffonda per il reame tramite l’ordinamento dei monaci. In loro aiuto giungeranno i Cavalieri del Re, i Paladini a cui fa riferimento il titolo del gioco.
In ogni turno, ognuno dei giocatori, potrà scegliere uno dei paladini, che metterà a disposizione la propria forza durante le battaglie, combattendo sotto i suoi colori.

Ogni partita di Paladins è articolata in sette round, per una durata in media di 90-120 minuti. Lo scopo del gioco è quello di accumulare più victory points possibili.
Questi punti potranno essere guadagnati costruendo avamposti, innalzando la fede nel reame e scacciando gli invasori. La crescita militare e spirituale della popolazione rivestirà un ruolo importante, che i giocatori potranno sfruttare nelle loro strategie, durante ognuno dei sette round del gioco. Questo dettaglio sarà simile a quello del virtue track utilizzato in Architects of the West Kingdom.

Paladins of the West Kingdom  sarà finanziato tramite una campagna di crowdfunding programmata per marzo sulla piattaforma Kickstarter. Al momento sappiamo che durante la campagna sarà possibile accedere a dei pledge che permetteranno di acquistare anche anche Architects of the West Kingdom, tuttavia ulteriori dettagli sulla campagna e sul terzo capitolo della trilogia non sono stati ancora stati rivelati.

Se anche voi avete sempre desiderato diventare un valoroso cavaliere senza macchia e senza paura questa felpa-armatura vi permetterà di affrontare le insidie della vita di tutti i giorni con sprezzo del pericolo, lancia in resta e vessillo al vento. Se prima del sequel volete prendere dimestichezza con  il gioco originale “Architetti del Regno Occidentale” è disponibile in lingua italiana da qualche mese!