Eventi

Cultura POP presenta: il fumetto e i suoi autori – Luca Enoch, Stefano Vietti, Riccardo Crosa e Paolo Francescutto

Nuovo appuntamento con Cultura POP presenta: il fumetto e i suoi autori. Giovedì 10 maggio, a partire dalle 21, CulturaPOP ospiterà sul suo canale Twitch Luca Enoch, Stefano Vietti, Riccardo Crosa e Paolo Francescutto.

Si tratta del team creativo che ha lavorato al volume Cthulhu – Death May Die – Anche la Morte può Morire! ovvero la seconda collaborazione fra Sergio Bonelli Editore e la casa editrice di giochi da tavolo CMON ispirata all’omonimo gioco da tavolo e, ovviamente, all’immaginario di H.P. Lovecraft.

Parleremo della lavorazione del volume, delle difficoltà di “adattare” il gioco da tavolo in graphic novel e chiaramente anche dell’influenza delle opere di H.P. Lovecraft.

Modera Domenico Bottalico, interviene Manuel Enrico.

Foto generiche

Eccovi la sinossi di Cthulhu – Death May Die – Anche la Morte può Morire!:

Cupe nubi oscurano il sole e orride creature si aggirano per la Miskatonic County. L’orfanotrofio di Last Hope è stretto d’assedio e l’unica speranza di salvezza risiede tra le pagine di un libro di incantesimi che uno sparuto gruppo di eroi si mette in viaggio per cercare. Il tempo stringe. La via è senza luce. Loro sono ovunque. L’incubo aspetta e sogna nel profondo.

Le uscite Sergio Bonelli Editore 10 giugno/17 giugno 2021

Acquistate CTHULHU – DEATH MAY DIE – ANCHE LA MORTE PUÒ MORIRE! su Amazon

Acquistate CTHULHU – DEATH MAY DIE – ANCHE LA MORTE PUÒ MORIRE! Variant Cover su Amazon.

Cultura POP presenta: il fumetto e i suoi autori

Cultura POP presenta: il fumetto e i suoi autori è uno spazio mensile in cui scrittori e disegnatori del panorama nazionale ed internazionale sono ospiti del canale Twitch di Cultura POP per raccontare retroscena, aneddoti e curiosità sulla lavorazione dietro i volumi e gli albi a fumetti che arrivano in libreria e fumetteria.

A proposito di Luca Enoch, Stefano Vietti, Riccardo Crosa e Paolo Francescutto

A proposito di Luca Enoch:

Per Sergio Bonelli Editore dal 1995 scrive e disegna alcune storie di Legs Weaver e nel 1999 crea la miniserie in diciotto numeri Gea, che vede protagonista una ragazzina amante del rock e baluardo contro le invasioni di mostri da universi paralleli. Per l’editore francese Les Humanoïdes Associés scrive “Morgana” illustrato da Mario Alberti, e “Rangaku”, per i disegni di Maurizio Di Vincenzo. Nel 2007 pubblica per la nostra Casa editrice “Dragonero”, primo albo dei Romanzi a fumetti Bonelli, scritto con Stefano Vietti e disegnato da Giuseppe Matteoni. Nel 2008, conclusasi Gea, debutta Lilith, il suo nuovo personaggio. A giugno 2013 fa il suo esordio il mensile fantasy Dragonero, seguito dell’avventura raccontata nell’omonimo Romanzo a Fumetti, sceneggiato in coppia con Vietti.

A proposito di Stefano Vietti:

Nel 1995 inizia a collaborare con Sergio Bonelli Editore scrivendo per Nathan Never, Legs Weaver, Zona X, Martin Mystère, Gregory Hunter, Greystorm e Universo Alfa. Successivamente lavora anche per “Il Giornalino” e per Disney, sceneggiando alcune avventure della serie “Kylion”. Nel 2007 Sergio Bonelli Editore pubblica “Dragonero”, primo albo dei Romanzi a fumetti Bonelli, da lui scritto con Luca Enoch e disegnato da Giuseppe Matteoni. Nel giugno del 2013 Dragonero diventa una serie mensile regolare, che dà poi vita anche allo spin-off giovanilistico Dragonero Adventures.

A proposito di Riccardo Crosa:

Ha collaborato come illustratore con numerose case editrici, tra le quali Stratelibri, Mondadori e Gruner und Jahr (per Focus Giochi e Focus Junior). Come fumettista disegna per Star Comics due numeri di Agenzia Incantesimi e Jonathan Steele, e per Kappa Edizioni un albo di Lupin III Millenium. Suoi sono i disegni anche delle serie francesi di Sanctuaire Redux e Sanctuaire Reminded edite da Humanoides, Synchrone pubblicata da Le Lombard, Vigilantes e lo one shot Highgate edite da Soleil. Come autore inventa e disegna il mondo e i personaggi di Frusco il Feligno, e il personaggio di Rigor Mortis, il Genio del Male. Illustra, inoltre, il gioco da tavolo Kragmortha, di carte Sì, Oscuro Signore! e Looterz. Dal 2016 è socio nella casa editrice di giochi Pendragon Game Studio, con il ruolo di art director. Dal 2015 ha iniziato a collaborare con Sergio Bonelli Editore per la serie Dragonero. È il character designer per lo spin off Dragonero Adventures, il nuovo progetto editoriale della casa editrice milanese dedicato i più giovani del quale oltre ad essere uno dei disegnatori regolari è anche copertinista. Ha anche curato l’adattamento del concept, insieme a Stefano Vietti e Luca Enoch, per il progetto di animazione di Dragonero Adventures per Rai Animations.

A proposito di Paolo Francescutto:

Paolo “Gomets” Francescutto è nato nel 1978. Illustratore, fumettista, colorista e mosaicista. Lavora per svariate case editrici nazionali ed estere, come Marvel, Dark Horse, Glènat, Soleil o Sergio Bonelli Editore. Per quest’ultima lavora anche come consulente gestendo la sezione colori della serie Dragonero.

L’appuntamento con Cultura POP presenta: il fumetto e i suoi autori – Luca Enoch, Stefano Vietti, Riccardo Crosa e Paolo Francescutto è per giovedì 10 giugno dalle 21 sul canale Twitch di Cultura POP!