Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Disney ha ufficialmente acquisito 21st Century Fox

Dopo aver sforato di qualche mese, finalmente 21st Century Fox ha annunciato, tramite un tweet, il completamento dell'acquisizione da parte di Disney. I fantastici 4 si uniscono a Capitan America!

Dopo aver sforato di qualche mese rispetto alle attese  21st Century Fox ha annunciato, tramite un tweet, il completamento dell’acquisizione da parte di Disney.
Una delle più grandi manovre di mercato degli ultimi anni raggiunge quindi il suo completamento, portando in Disney un parco di proprietà intellettuali gigantesco, pronto ad unirsi all’altrettanto mastodontico gruppo di IP dell’azienda di Topolino.

Tra le tante novità che potremo vedere nel futuro prossimo, una delle più interessanti rimane senza dubbio quella che prevede l’arrivo in casa Dinsey dei supereroi Marvel con i diritti ancora legati alla Fox: parliamo dei Fantastici Quattro, degli X-Men ma soprattutto del mercenario “non convenzionale” Deadpool.

Dopo Avengers: Endgame, con molta probabilità sarà diffuso l’annuncio della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe  che potrebbe a questo punto includere la super famiglia composta da Reed Richards, Susan Storm, Johnny Storm e Ben Grimm, il gruppo di mutanti più famoso di sempre e il Deadpool di Ryan Reynolds.

Ma i “vantaggi” per gli appassionati non si fermano qui: visto l’arrivo prossimo di Disney+, anche le serie tv Marvel detenute dal canale televisivo Fox potrebbero arrivare sulla piattaforma, portando quindi racconti slegati dal MCU ma comunque interessanti da vedere, come la serie The Gifted.

Per concludere, con molta probabilità la 20th Century Fox (e affini) diventeranno la valvola di sfogo della Disney per tutte quelle produzioni adulte, riuscendo finalmente a dividere per bene le varie storie raccontate in modo da non dover rendere tutte le trame a prova di bambino: tra i vari brand che spiccano ci sono certamente Alien e Predator.

Non va però scansata l’idea di spingere in modo maggiore le produzioni più giovanili dell’azienda, come la saga de L’era Glaciale, che adesso potrebbe trovare nuove forze all’interno della potenza data da un brand come Disney e Pixar.

Voi cosa ne pensate? Questa fusione porterà ad una maggiore produzione di opere per tutte le fasce d’età, oppure renderà il tutto un unico ammasso di prodotti destinati ad un pubblico giovane?

Appassionati di fiabe Disney? Ecco un fantastico cofanetto.