Cinema e Serie TV

È morta Raffaella Carrà, la regina della TV italiana

Il mondo dello spettacolo e della televisione italiano è stato colpito da un dolorosissimo lutto: Raffaella Carrà, uno dei volti più noti e più amati della radio prima e della televisione italiane poi, è deceduta. Il triste annuncio è stato dato dal suo ex compagno Sergio Japino, con il quale da decenni intratteneva un solido rapporto di sodalizio artistico, avendo i due lavorato insieme a diversi programmi televisivi come  Pronto, Raffaella?, Raffaella Carrà Show, Carràmba! Che Sorpresa.

Raffaella Carrà

L’annuncio della morte di Raffaella Carrà

Il regista, autore televisivo e coreografo laziale Sergio Japino ha comunicato questa terribile notizia con parole sincere e toccanti, cariche di emozione e stima per l’amatissima Raffaella Carrà:

Raffaella ci ha lasciati. È andata in un mondo migliore, dove la sua umanità, la sua inconfondibile risata e il suo straordinario talento risplenderanno per sempre“.

Sergio Japino si è unito nel cordoglio per questa drammatica perdita con i nipoti di Raffaella Carrà Federica e Matteo, Barbara, Claudia e Paola e Boncompagni e con i suoi più intimi e cari amici, colleghi e collaboratori di tutta una vita costellata di incredibili successi. Pippo Baudo ha dichiarato:

Mai un programma insieme, il mio rimpianto“.

Raffaella Carrà: storia di un grande successo

Raffaella Maria Roberta Pelloni, questo il vero nome di Raffaella Carrà, è nata a Bologna il 18 giugno 1943. Considerata all’unisono come “lregina della televisione italiana“, durante la sua lunghissima carriera ha riscosso tutta una serie di incredibili successi non solo televisivi, ma anche musicali: sono conosciutissime da un pubblico più che trasversale le sue hit canore (qui su Amazon trovate una bellissima compilation delle sue canzoni più amate e conosciute in una edizione speciale su doppio CD) “Come è bello far l’amore da Trieste in giù“, “Pedro“, “Rumore“, “Tuca Tuca” e “A Far L’Amore Comincia Tu“, per citarne pochissime; quest’ultimo brano è stato riportato ulteriormente alla ribalta nel 2011 dal produttore discografico e DJ francese Bob Sinclar, grazie al suo remix del brano intitolato “Far L’Amore“:

Raffaella Carrà è stata però anche un’attrice, lavorando con personaggi come Frank Sinatra e registi del calibro di Mario Monicelli, Vittorio Sala, e Steno. Il suo lavoro le è valso anche una lunghissima sequela di premi, fra cui innumerevoli Telegatti e diversi Dischi D’Oro e di Platino.