Libri e Fumetti

Eisner Awards 2020 – tutti i vincitori

Eccovi tutti i vincitori degli Eisner Awards 2020 – gli Oscar del fumetto – assegnati nella notte italiana con una cerimonia virtuale pre-registrata al San Diego Comic-Con@Home. A presentare la consegna virtuale dei premi è stato l’attore Phil Lamarr.

Da segnalare anche i nuovi ingressi nella Will Eisner Hall of Fame annunciati dal leggendario Sergio Aragones: Nell Brinkley e E. Simms Campbell, Alison Bechdel, Howard Cruse, Stan Sakai, Louise Simonson, Don & Maggie Thompson e Bill Watterson.

Tornando invece ai vincitori da segnalare come le due major – DC e Marvel – non riescano a portare a casa praticamente nessun premio nelle categorie principali ma devono rifugiarsi in quelle individuali. A secco purtroppo anche gli italiani, ben 5 nominati: Marco Checchetto, Werther Dell’Edera, Giuseppe Camuncoli, Daniele Orlandini, Francesco Francavilla, e a secco rimane anche l’autore che aveva ricevuto più nominations ovvero James Stokoe.

Foto generiche

Eccovi tutte le categorie con relativi vincitori degli Eisner Awards 2020.

Miglior storia breve

  • “Hot Comb”, di Ebony Flowers, in Hot Comb (Drawn & Quarterly)

Miglior numero singolo/One-Shot

Miglior serie regolare

  • Bitter Root, di David Walker, Chuck Brown, e Sanford Greene (Image)

Miglior miniserie

  • Little Bird di Darcy Van Poelgeest e Ian Bertram (Image)

Miglior nuova serie

  • Invisible Kingdom, di G. Willow Wilson e Christian Ward (Berger Books/Dark Horse)

Miglior pubblicazione per giovani lettori

  • Comics: Easy as ABC, di Ivan Brunetti (TOON)

Miglior pubblicazione per ragazzi

  • Guts, di Raina Telgemeier (Scholastic Graphix)

Miglior pubblicazione Teen

Miglior pubblicazione umoristica

  • The Way of the Househusband, vol. 1, di Kousuke Oono, translation by Sheldon Drzka (VIZ Media)

Miglior antologia

  • Drawing Power: Women’s Stories of Sexual Violence, Harassment, and Survival, a cura di Diane Noomin (Abrams)

Miglior opera basata su eventi reali

  • They Called Us Enemy, di George Takei, Justin Eisinger, Steven Scott, e Harmony Becker (Top Shelf)

Miglior graphic novel – novità

  • Are You Listening? di Tillie Walden (First Second/Macmillan)

Miglior graphic novel – ristampa

  • LaGuardia, di Nnedi Okorafor e Tana Ford (Berger Books/Dark Horse) Rusty Brown, di Chris Ware (Pantheon)

Miglio adattamento da altro medium

  • Snow, Glass, Apples, di Neil Gaiman e Colleen Doran (Dark Horse Books)

Migliore edizione U.S.A. di materiale straniero

  • La casa, di Paco Roca, traduzione di Andrea Rosenberg (Fantagraphics)

Miglior edizione U.S.A. di materiale straniero — Asia

Miglior raccolta – strisce

  • Krazy Kat: The Complete Color Sundays, di George Herriman, a cura di Alexander Braun (TASCHEN)

Miglior raccolta – fumetti

  • Stan Sakai’s Usagi Yojimbo: The Complete Grasscutter Artist Select, di Stan Sakai, a cura di Scott Dunbier (IDW)

Miglior scrittore

Miglior scrittore/artista

  • Raina Telgemeier, Guts (Scholastic Graphix)

Miglior disegnatore/inchiostratore – singolo o team

  • Rosemary Valero-O’Connell, Laura Dean Keeps Breaking Up with Me (First Second/Macmillan)

Miglior disegnatore/artista digitale

  • Christian Ward, Invisible Kingdom (Berger Books/Dark Horse)

Miglior copertinista

  • Emma Rios, Pretty Deadly (Image)

Miglior colorista

  • Dave Stewart, Black Hammer, B.P.R.D.: The Devil You Know, Hellboy and the BPRD (Dark Horse); Gideon Falls (Image); Silver Surfer Black, Spider-Man (Marvel)

Miglior Lettering

  • Stan Sakai, Usagi Yojimbo (IDW)

Miglior periodico/articolo a tema fumetto

  • Women Write About Comics, a cura di Nola Pfau e Wendy Browne

Miglior libro a tema fumetto

  • Making Comics, di Lynda Barry (Drawn & Quarterly)

Miglior saggio

  • EC Comics: Race, Shock, and Social Protest, di Qiana Whitted (Rutgers University Press)

Miglior design

  • Making Comics, design di Lynda Barry (Drawn & Quarterly)

Miglior fumetto digitale

  • Afterlift, di Chip Zdarsky e Jason Loo (comiXology Originals)

Miglior Webcomic

  • Fried Rice Comic, di Erica Eng

Acquistate Harley Quinn – Gotham Arrivo! cliccando QUI.