Cinema e Serie TV

Game of Thrones: le novità sugli spin-off direttamente da HBO

Casey Bloys, il content chief di HBO, ha recentemente fornito un aggiornamento sui numerosi spin-off di Game of Thrones in fase di sviluppo. L’epopea fantasy di George R.R. Martin sta ancora aspettando una conclusione per quanto riguarda il formato cartaceo, ma il mondo di Westeros potrebbe continuare a fiorire notevolmente in televisione. Il Trono di Spade ha regnato come uno dei più grandi spettacoli al mondo durante le sue 8 stagioni (che potete recuperare tramite l’esclusivo cofanetto in vendita su Amazon), e dopo che è arrivata a una fine controversa nel 2019, HBO ha iniziato a impegnarsi per continuare la storia tramite una serie di spin-off.

Game of Thrones

Anche prima che Game of Thrones finisse, in realtà, c’erano molti progressi su una serie intitolata The Long Night, che avrebbe avuto come protagonista Naomi Watts. Sebbene sia stato girato un episodio pilota, alla fine HBO ha rinunciato ufficialmente allo spettacolo. Di conseguenza, il primo spin-off a fare progressi reali e positivi è diventato House of the Dragon che ha già visto l’avvio della produzione nei primi mesi di quest’anno. HBO, però, a marzo aveva annunciato che erano stati messi in sviluppo tre ulteriori progetti: 9 Voyages, Flea Bottom e 10.000 Ships. Questi si sono uniti a un altro spettacolo in fase di lavorazione che sarebbe la serie d’animazione Tales of Dunk & Egg.

Game of Thrones

Le parole di Casey Bloys

In altre parole, HBO ha molte idee riguardanti la gallina dalle uova d’oro conosciuta come Game of Thrones. Eppure, Bloys ha voluto ricordare a tutti che in realtà solo una serie è garantita. Prendendo parte a un evento stampa di WarnerMedia, Bloys ha fornito un aggiornamento sul processo produttivo dei sopracitati spin-off. In breve: sono tutti ancora in fase di sviluppo, ma ecco le parole ufficiali:

“La buona notizia è che tutto ciò che si fa collegato a Game of Thrones diventa notizia. Qualsiasi script che è sviluppo o sceneggiatura che viene parzialmente messa in lavorazione diventa notizia e inevitabilmente viene segnalato e le persone presumono che siano in produzione. Solo House of The Dragon è in produzione, il resto è in sviluppo e prenderemo una decisione in futuro.”

Game of Thrones

House of the Dragon, infatti, ha anche una data di uscita per la sua premiere attesa nel 2022. La serie narrerà la storia della casata Targaryen centinaia di anni prima dell’inizio di Game of Thrones, quando regnava Re Viserys (Patty Considine). HBO ha anche diffuso le prime foto ufficiali e ha incluso alcuni teaser tra i suoi promo per HBO Max. Attualmente potrebbe essere l’unico spettacolo ufficiale a prendere il testimone de Il Trono di Spade.