Action Figure

Gundam Unicorn di Tamashii Nations: la recensione


Gundam Unicorn
Produttore
Tamashii Nations
Serie
Gundam Universe
Tipologia
Action Figure
Altezza
16 cm

Andiamo a scoprire la terza e ultima uscita per quanto riguarda questa prima release, dedicata all’universo di Gundam con la serie Gundam Unicorn proprio con il robot protagonista dell’anime. Tamashii Nations ha lanciato sul mercato questa nuova linea di prodotti realizzata appositamente per un nuovo tipo di pubblico proponendo dei modelli caratterizzati da un prezzo contenuto ed un’ottima posabilità e resistenza delle figure.

Gundam Unicorn

La serie Mobile Suit Gundam Unicorn nasce dallo scrittore giapponese Harutoshi Fukui inizialmente come light novel e disegnata da Hajime Katoki e Yoshikazu Yasuhiko. L’ RX-0 Unicorn Gundam è il primo modello mobil suit con scheletro completamente in psyco frame, che reagisce ai pensieri del pilota. Come Gundam è molto apprezzato, sopratutto perché fa parte dell’universo narrativo principale denominato UC. La sua particolarità è quella di avere un frame (scheletro) realizzato in Psyco-Frame donandogli la capacità di potersi trasformare da una forma base chiamata Unicorn a quella chiamata Destroy. Di questo modello è ancora presente in Giappone l’enorme statua in scala 1:1 in grado di trasformarsi.

La confezione

Anche questa confezione rimane invariata rispetto alle due precedenti uscite ed è caratterizzata da una palette di colori che variano dal bianco al rosso/rosato caratteristici di questo modello di Gundam. Nella parte frontale bassa della scatola troveremo come sempre un disegno dell’ Unicorn stilizzato, spostandoci al centro sarà presente invece la classica finestra trasparente che ci permetterà di ammirare una buona parte del prodotto al suo interno. Sul retro della scatola potremo ammirare l’Unicorn in qualche posa facilmente riproducibile grazie ai componenti presenti nella confezione del prodotto.

Il blister

Aperta la confezione troviamo un solo blister, dove oltre la figure sono alloggiati tutti gli extra e le parti aggiuntive inserite in maniera meticolosa e ordinata. Anche questa volta la prima cosa che notiamo è l’assenza della basetta espositiva proprio come le due uscite precedenti. Al centro andremo a trovare il modello del Gundam Unicorn, sulla parte destra del blister troveremo i due manici per le spade, lo scudo e il relativo manico ad incastro. A sinistra invece troveremo due mani semi aperte per sostenere lo scudo e il fucile, un fucile, un supporto da mettere nel Gundam per lo stand e la parte posteriore del gonnellone. Concludiamo con la parte inferiore dove sono presenti due effetti laser che potranno essere usati sia sul fucile che sulle spade.

Struttura e Paint

Il Gundam Unicorn proposto è stato realizzato completamente in plastica o PVC, senza nessuna parte di metallo. Le articolazioni sono molto rigide, tutte funzionali al proprio uso e ben nascoste. L’altezza raggiunge i 16 cm circa restando in linea con i due Gundam precedentemente usciti.

La stampa del modello è di assoluta qualità, non abbiamo riscontrato sbavature o problemi costruttivi; tutto è stato ben realizzato, anche se i dettagli della figure proposta  non rispecchiano fedelmente il 100% il modello originale.

Posabilità

La posabilità è abbastanza simile a quella già apprezzata nei due precedenti modelli della serie che abbiamo avuto la possibilità di visionare. I vari Gundam differiscono fra loro nella mobilità in base alle caratteristiche costruttive proprie delle controparti animate.  L’Unicorn, per esempio, rispetto agli altri robot  è molto più rigido nella parte del tronco e nella sezione della testa date le bordature presenti sul casco del modello. Braccia e spalle sono invece molto mobili e le  giunture sul gomito permettono una buonissima rotazione sul bicipite e sulla spalla. Segnaliamo che all’interno di ogni braccio come extra troveremo incastrato in esso un manico di impugnatura per la spada. Il gonnellino sia nella parte anteriore che lateralmente si può muovere per permettere la rotazione della coscia, grazie al classico snodo posizionato in prossimità del ginocchio. Anche il piede è molto ben realizzato con una serie di elementi mobili che gli permettono di  piegarsi e inclinarsi in varie angolazioni.

Conclusioni

Il Gundam Unicorn è sicuramente un ottimo modello per un pubblico “new entry” nel mondo delle figure dedicate a questa iconica serie di robot. Si tratta di un prodotto di buona fattura che potrebbe non raggiungere gli standard qualitativi ed i dettagli richiesti dai collezionisti di lunga data ma che si ritaglia un posto di pregio nella fascia prezzo alla quale viene proposto. Adatto principalmente a chi vuole un ottimo modello ad un prezzo ragionevole per avvicinarsi al mondo del collezionismo o per un regalo sicuramente gradito da ogni appassionato dell’universo dei Gundam,.

Il Gundam Unicorn è ancora disponibile ad un prezzo indicativo di 36,00 €, Tamashii Nation ed è distribuita in Italia da Cosmic Group.

 

Gundam Unicorn

Il Gundam Unicorn è un robot tratto dall’omonimo cartone animato, realizzato completamente in plastica. E’ stato realizzato con numerose articolazioni permettendo un’ottima posabilità. All’interno della confezione saranno presenti diverse parti intercambiabili e accessori.


Verdetto

Ottimo modello realizzato senza sbavature o problemi di sorta. Alta posabilità e colorazione sopra la media. Adatto sicuramente agli amanti dell'universo di Gundam che vogliono esporre in casa un modello di qualità rinunciando a qualche dettaglio ma avvalendosi di un prezzo concorrenziale. Il regalo perfetto da fare ad un appassionato della serie o per avvicinarsi al mondo del collezionismo.

Pro

+ Ottimo prezzo
+ Buone dimensioni
+ Ottima Posabilità

Contro

- Stand non incluso
- Non trasformabile