Tom's Hardware Italia
Giochi in scatola

Heroes and Roles of The Lord of the Rings: Journeys in Middle-earth novità in arrivo!

Fantasy flight Games rivela alcuni dei contenuti di Heroes and Roles of The Lord of the Rings: Journeys in Middle-earth, il gioco da tavola ambientato nell'universo i Tolkien

Fantasy Flight Games ha recentemente svelato alcuni nuovi elementi di Heroes and Roles of The Lord of the Rings: Journeys in Middle-earth, uno dei giochi da tavolo ambientati nell’universo di Tolkien più attesi dai fan.

In “Journeys in Middle-earth”, i giocatori dovranno dare vita alla loro Compagnia di eroi leggendari e liberare la terra dal male che si sta diffondendo. Ci saranno a disposizione sei eroi, e la selezione iniziale avrà effetti su tutta la campagna, determinando il modo in cui si potranno approcciare le sfide che ogni nuova avventura porterà con sé. Questa scelta non sarà l’unica cosa che plasmerà il cammino dei giocatori: durante le avventure si avrà anche la possibilità di assumere diversi ruoli nel gruppo, si potranno sviluppare delle specifiche abilità e scoprire nuovi modi per superare le prove da affrontare.

Fai la tua parte

Con il destino della Terra di Mezzo in bilico, gli individui di tutti i Popoli Liberi si sono fatti avanti per combattere le forze del male che minacciano la terra: si avrà una varietà di eroi tra cui scegliere per costruire la propria Compagnia, ognuno caratterizzato dalle proprie abilità e talenti. Come detto in precedenza, questi talenti saranno rappresentati da un mazzo di carte abilità che dovrà essere utilizzato per determinare i risultati delle battaglie e dei test di abilità.

All’inizio di una campagna in “Journeys in Middle-earth” , il mazzo di abilità di un eroe sarà composto delle carte abilità di base, dalle loro carte abilità eroe personali e dalle carte abilità del loro ruolo scelto!

Ogni giocatore inizierà con sei carte abilità base e cinque carte abilità uniche per il proprio eroe. Mentre queste carte aiuteranno a stabilire l’identità di base del proprio eroe, si avrà anche la libertà di personalizzare il proprio personaggio scegliendo uno dei sei ruoli all’inizio di ogni avventura, aggiungendo così le tre carte abilità specifiche di quel ruolo al proprio mazzo, aumentando in questo modo la specializzazione degli eroi e dando loro uno scopo all’interno del gruppo.

Che si impersoni il ​​capitano del proprio gruppo o che supporti gli altri elementi del party come musicista, il ruolo selezionato definirà l’eroe sin dall’inizio di un’avventura. A differenza delle altre carte abilità, che verranno  rivelate solo durante l’esplorazione o durante un test, una delle tre carte abilità di Ruolo verrà preparata prima che l’avventura abbia inizio, permettendo quindi l’accesso immediato alle abilità sopra descritte. Se si deciderà di diventare l’Esploratore del gruppo, ad esempio, si accederà anche all’abilità  Trailblazer, che permetterà al personaggio di muoversi rapidamente ed ottenere “Ispirazione” durante l’azione intrapresa.

Sebbene alcuni eroi abbiano abilità e capacità più in sintonia con determinati ruoli, questo non significa che si dovrà utilizzare lo stesso ruolo per l’intera campagna. Sarà possibile selezionare un ruolo nell’app associata Journeys in Middle-earth all’inizio di ogni nuova avventura, avendo così la libertà di sperimentare nuovi ruoli mentre il gioco si svolge ed evolve.

Ma chi saranno questi eroi giocabili? La Fantasy Flight Games ha lasciato trapelare alcuni elementi di tre dei personaggi disponibili in Journeys in Middle-earth che andranno a formare la Compagnia di gioco fornendo anche dei dettagli relativi alle loro capacità. Vediamo quindi qualche news su: Legolas, Elena e Aragorn!

Figlio di Mirkwood

Laddove molti Elfi di Mirkwood sono abili, Legolas eccelle: rintracciare i nemici, percepire ciò che gli altri non possono e muoversi senza impedimenti o senza lasciare tracce. L’abilità di Legolas con arco e lama lo rendono un candidato ideale come Cacciatore del gruppo, ruolo in cui potrà arrecare gravi danni agli avversari. Non solo i suoi Occhi Acuti gli permettono di aumentare la distanza da cui può colpire i nemici, ma gli permettono anche di tirare con precisione millimetrica, assicurandosi che le sue frecce colpiscano il bersaglio. Ma qualora scegliesse di essere il ruolo di Cacciatore del tuo gruppo, potrebbe effettuare un Colpo Preciso per aggiungere ancora più danni al suo attacco.

In aggiunta ai suoi attacchi prodigiosi, Legolas può muoversi rapidamente per raggiungere la posizione ideale per un attacco a distanza ben organizzato. Essendo un Cacciatore, è innatamente pieno di risorse, e questo gli concede un Token Ispirazione che può immediatamente spendere per usare le sue abilità e muoversi sul campo di gioco. Se ciò non bastasse, la sua natura instancabile gli consente di fare ancora di più nel suo turno. Infine, come un Elfo, l’Immortalità di Legolas gli offre benefici sconosciuti agli altri popoli, compresa la possibilità di guarire il suo corpo e la sua mente o di potenziare i suoi attacchi!

Figlia del Lhûn

Nata nella grande città portuale di Mithlond, Elena ha osservato per anni numerosi membri della sua stirpe prendere la via del mare, e ritirarsi verso le Terre Immortali. Nulla rimane per lei in queste terre abbandonate: dopo aver raccolto le storie e le canzoni di coloro che sono fuggiti verso ovest, Elena ora si propone di cercare i racconti di coloro che rimangono e forse, se è fortunata, diventare ella stessa parte di uno di essi..

In quanto eroe giocabile in Journeys in Middle-earth, Elena porta con sé la sapienza degli Elfi ovunque vada, e tutti i benefici che si accompagnano a delle vite così lunghe. La capacità Luce Elfica le concede l’abilità unica di guardare nel suo mazzo di abilità e di influenzare l’esito di un test imminente. Questa conoscenza si estende anche alle molte canzoni degli Elfi e, come musicista, può ispirare gli altri ad avere successo nei loro compiti.

Per esempio, quando esegue la Travelling Song, Elena può concedere ispirazione a se stessa e ad un massimo di altri due eroi vicini: come nel caso di Legolas, questa ispirazione potrà essere usata per alimentare la sua abilità da eroe. Ma mentre qualunque musicista può suonare la Travelling Song, solo Elena conosce il Lay of Twilight, una canzone che può mettere a proprio agio l’intero gruppo, aiutando i suoi compagni a riprendersi dalla tensione fisica e mentale della loro ricerca.

Queste canzoni sono abilità preziose, ovviamente, e potrebbe essere difficile scegliere il momento giusto per suonarle, ma la Endless Melody che scorre attraverso tutti i musicisti rende questa scelta un po’ più semplice, permettendo a Elena di preparare una canzone direttamente dalla sua pila degli scarti. Inoltre, sebbene non sia un combattente abile come Legolas, anche Elena può dire la sua in uno scontro: in quanto Figlia di Lhûn, può fare un attacco rapido contro un nemico che entra nel suo spazio e… sparire altrettanto rapidamente.

Destinato alla grandezza

Sebbene i Dúnedain del Nord siano stati quasi distrutti, continuano a sorvegliare e sorvegliare le terre che un tempo erano il loro regno. A comandarli c’è, Aragorn, discendente di Isildur. In questo era di sopravvivenza, con nuovi pericoli che minacciano il Nord in costante aumento, Aragorn deve radunare il suo popolo e accorrere in difesa di tutta la Terra di Mezzo.

Leader naturale, Aragorn è in grado di preparare la sua squadra ad affrontare qualsiasi situazione. La sua sola presenza è sufficiente per dare al party più opzioni nella fase di esplorazione. Ma qualora assumesse il ruolo di Capitano, farà in modo che tu sia sempre ben equipaggiato, dando a sé stesso e ad un altro eroe una nuova opportunità per preparare le abilità: Aragorn non è uno che si fa trovare impreparato, e le abilità acquisite come Viandante lo aiutano ad affrontare tutti i pericoli che potrebbero incontrare in futuro.

Sebbene sia capace di usare ogni sorta di armi, il vero potere di Aragorn sta nella saggezza. A differenza di altri personaggi, sa quando è meglio attaccare e quando mantenere un profilo basso. Coloro che lo conoscono come Thorongil non saranno sorpresi dal fatto che egli possa usare la sua saggezza al posto di un’altra statistica mentre si trova nel bel mezzo di una prova. Come Ranger Strider, d’altra parte, può attaccare con forza o mettersi in guardia contro i colpi dei suoi nemici.

Come ogni buon leader, tuttavia, Aragorn non ha paura di guidare la carica, spesso lavorando insieme al resto del gruppo per combattere i più forti nemici: questi atti di coraggio inevitabilmente chiederanno un tributo, ma, grazie al Dono degli Uomini, Aragorn può facilmente scrollarsi di dosso gli effetti negativi.

È già possibile preordinare una copia di The Lord of the Rings: Journeys in Middle-earth (JME01) presso il tuo negoziante di fiducia o online sul  sito web di FFG; il gioco sarà disponibile dal secondo trimestre del 2019 al prezzo di 99,95$.

Asmodee Italia ha annunciato che verrà localizzato il prodotto anche in lingua italiana ma non è stata diffusa alcuna data certa per l’arrivo sugli scaffali di questa edizione.

Se volete esplorare il mondo di Tolkien, creando le vostre leggende, potete già farlo con Avventure nella terra di Mezzo, il gdr ambientato nel favoloso mondo dell’autore britannico.