Giochi in scatola

I migliori giochi da tavolo sopra i 50 euro

Nonostante l’offerta del mondo dei giochi da tavolo sia ampia, contemplando tanti tipi di giochi a varie fasce di prezzo, è innegabile il fascino dei gioconi, di quelle scatole piene di miniature, plance, tabelloni, e componentistica da mettere sul tavolo per riempirsi gli occhi.

Giochi che, ovviamente, non sono solamente il proverbiale fumo, anzi. I giochi che vi proponiamo oggi sono esperienze corpose, della durata a volte di svariate ore, i classici giochi da fare in una bella serata di noia, semi-lockdown o festività che siano e che vi terranno impegnati per un po’.

I migliori giochi da tavolo sopra i €50

Le Case della Follia

le case della follia

Torna in una seconda edizione uno dei giochi più massicci legati ai Miti di Cthulhu. Le Case della Follia è un gioco d’avventura e investigazione totalmente cooperativo, in cui da 1 a 5 giocatori saranno impegnati a collaborare per sconfiggere mostri, Grandi Antichi e forze occulte. Il gioco è ricchissimo di miniature, plance ed elementi che lo rendono già bellissimo da vedere.

Inoltre, a differenza dell’edizione precedente dove un giocatore era costretto a fare da Custode, giocando quindi contro gli altri in maniera asimmetrica e andando a rallentare molto il tempo necessario al setup, stavolta tutto è gestito con una comoda app che, oltre a narrare gli eventi, guida i giocatori nella creazione della partita.

Tainted Grail

tainted grail

Uno dei più grandi gioconi di quest’anno, novità attesissima e davvero interessante, Tainted Grail è una delle produzioni più massicce degli ultimi tempi per 1-4 giocatori. Tainted Grail rielabora il mito di Avalon, con un’affascinante ambientazione a cavallo tra i miti celtici e la leggenda arturiana. Nei panni di un gruppo di eroi alla corte di Camelot dovrete investigare sulla corruzione che attanaglia le vostre terre, viaggiando in lungo e in largo per compiere una serie di missioni che il gioco vi proporrà.

La storia proseguirà per bivi, in base alle scelte fatte dai giocatori durante la campagna, e di conseguenza ci saranno anche ripercussioni interessanti per quanto riguarda lo sviluppo dei personaggi che hanno una vera e propria scheda. Il gioco, inoltre, fonde elementi da dungeon crawler e deckbuilding, per uno degli ibridi più interessanti del genere.

Nemesis

nemesis

Nemesis è un’altra bella scatola da tenere sul vostro tavolo, un’avventura per 1-5 giocatori che si ispira ad atmosfere di fantascienza opprimenti in stile Alien. Risvegliati su una nave spaziale da un sonno criogenico, i giocatori dovranno riuscire a sopravvivere alla “cosa” che ha ucciso uno dei compagni di viaggio.

Il gioco e cooperativo, ma ognuno dei giocatori avrà anche un obiettivo segreto che li porterà, probabilmente, a tradire gli altri cercando di portare il flusso della partita dove lui ha bisogno che sia per poter vincere. Un gioco molto solido nel regolamento, con una componente di bluff ed alleanze che contribuisce a rendere anche una certa atmosfera.

Fiabe di Stoffa

fiabe di stoffa

Fiabe di Stoffa riprende quello che è il recente, grande, trend dei giochi da tavolo, ovvero quello di introdurre gli elementi di un’avventura classica all’interno delle dinamiche di un boardgame. In questo caso dei librigame nello specifico, in cui da 2 a 4 giocatori si ritroveranno nei panni di un gruppo di pupazzetti di stoffa animati con il compito di proteggere il proprio padroncino dalle minacce e dalle insidie di ogni tipo.

Il gioco si può affrontare come una serie di partite slegate, ma il suo cuore è quello di affrontare le missioni una dopo l’altra formando una grande avventura dall’inizio alla fine. Oltre a narrare la storia in sé, il libro dell’avventura introduce di volta in volta le regole del gioco, così che il setup sia più veloce e si vadano a scoprire il regolamento con calma, quando serve. Una vera e propria sorpresa continua, anche grazie alla varietà di situazioni che incontrerete nel corso della storia.

Villainous

villainous

Uscito a sorpresa da Ravensburger, Villainous è diventato fin da subito un classico ricercatissimo, con tante espansioni ed uscite a tema. In Villainous avrete l’occasione di vestire i panni di uno di sei carismatici cattivi dei film a cartoni animati della Disney: il Principe Giovanni, Malefica, Ursula, Jafar, la Regina di Cuori o Capitan Uncino.

Utilizzando il mazzo unico a cui ciascuno dei personaggi ha accesso, dovrete visitare una serie di luoghi presenti sulla vostra plancia che rappresentano situazioni presenti nei rispettivi film ed utilizzare le carte per ottenere una serie di piccole vittorie. Una lotta tra cattivi per 2-6 giocatori, dove tirare fuori il peggio di sé, rovinare le amicizie e lottare contro i vostri amici, il tutto nei panni dei più carismatici cattivi della Disney.

L’Isola di Fuoco

l'isola di fuoco

Letteralmente un grande classico, L’Isola di Fuoco è stato protagonista qualche tempo fa di una campagna Kickstarter clamorosa, per poi arrivare nei mercati retail di tutto il mondo. L’isola più famosa degli anni ’80 ritorna in tutto il suo splendore, ricordandoci le palline di plastica rotolanti ed i pericolosi sentieri irti di tranelli a scatto.

La divinità dell’isola, Vul-Kar, deve difendersi nuovamente dall’arrivo degli esploratori che tenteranno in ogni modo di rubargli le preziose gemme incastonate nel vulcano al centro dell’isola. La furia di Vul-Kar sarà implacabile, così come non sarà affatto semplice scampare dai mille pericoli che si nascondono sotto ogni radice e dietro ogni foglia che si trovano sui sentieri per arrivare al tesoro. Le meccaniche di gioco sono state modernizzate ed alleggerite, diminuendo il fattore caso ed aumentando il divertimento.