Giochi di carte

Magic The Gathering set speciali: Unglued, Unhinged, Unstable e Unsanctioned

Magic The Gathering set speciali: esistono davvero un’enorme quantità di espansioni di Magic The Gathering e ognuna introduce una serie di nuove meccaniche che vengono poi implementate nel regolamento e possono essere utilizzate anche ai tornei. Tuttavia, la Wizards Of The Coast ha deciso di stampare, a partire dal 1998, una serie di espansioni ironiche nate solamente a fine collezionistico e per puro divertimento, poiché non possono essere utilizzate nelle competizioni ufficiali.

Il motivo è abbastanza semplice: queste carte sono totalmente folli e, spesso, insensate, con effetti che comprendono anche azioni fisiche da parte dei giocatori o grafiche fuori di testa, o ancora parodie di carte più famose e così via. Sono i cosiddetti “Un-Set”, poiché hanno tutte il suffisso “Un” davanti e sono caratterizzate da un bordo color argentato.

Magic The Gathering set speciali

Unglued

Uscite nel 1998, le Unglued sono state le prime carte facenti parte di un Un-Set. Composto da 83 carte col bordo argentato, 5 col bordo nero (le Terre) e 6 pedine, questo bizzarro set è nato con l’intento giocoso di prendersi in giro e mai si sarebbe immaginato il successo che ottenne.

I nomi, i testi, le illustrazioni, i tipi e le meccaniche sono tutte parodie delle espansioni tradizionali e molti elementi grafici che sono apparsi per la prima volta in questo “set-scherzo” sono poi stati accettati nei regolari tornei. Questi includono le terre base ad illustrazione completa, o il disegno che si estende oltre la cornice (come visto più tardi su molte carte Planeswalker), filigrane nel riquadro del testo e la stampa laterale.

Vi sono diversi tipi di creature all’interno di Unglued:

  •  Chiken: letteralmente “Pollo” e nient’altro, le creature appartenenti a questo tipo sono semplicemente dei polli e molto spesso impongono al giocatore di imitare il volatile stesso, per poterlo mettere sul terreno di gioco (un esempio è la carta Mesa Chiken);
  • Clamfolk: queste creature sono una sorta di “uomini-molluschi” con una conchiglia come testa, risultando abbastanza ridicoli, buffi e decisamente insoliti per delle creature di Magic (un esempio è la carta Clambassador);
  • Cow: così come i polli, queste sono delle vere e proprie Mucche, sempre con illustrazioni fuori di testa e citazioni assurde (un esempio è la carta hungry hungry heifer);
  • Gus: questo tipo di creatura appartiene ad una sola carta che rappresenta, appunto, Gus, questa sorta di mostriciattolo che ha un effetto davvero singolare: prende +1/+1 per ogni partita che hai perso dalla tua ultima vittoria;
  • Lady of Proper Etiquette: appartenente alla sola Miss Demeanor (che letteralmente significa “Signora della Condotta”) essa invita alle buone maniere, anche in battaglia, come recita nella sua citazione:”Even war can be civil” (“Anche la guerra può essere civile”);
  • The Biggest, Baddest, Nastiest, Scariest Creature You’ll Ever See: questo tipo appartiene alla creatura più famosa di questa espansione: il B.F.M. (Big, Furry Monster) che ha una particolarità: è letteralmente diviso in due carte che vanno affiancate per poter leggere tutta la descrizione, oltre ad essere un 99/99.

Una menzione speciale va a ben tre creature, che non hanno un tipo particolare (sono semplici creature Artefatto), ma possiamo dire che appartengano allo stesso gruppo: Rock Lobster, Scissors Lizard e Paper Tiger. Esse sono ovviamente un riferimento al celebre gioco Rock, Scissors, Paper (Sasso, Forbice, Carta) e sono più deboli o più forti a seconda delle combinazioni tra loro; inoltre, nelle loro illustrazioni, la Rock Lobster cammina su alcuni pezzi di metallo, la Scissors Lizard su pezzi di carta e la Paper Tiger su dei sassi.

In ognuna delle 94 carte presenti all’interno delle Unglued, vi è una singola parola stampata al fondo di esse, che se messe in successione formano questo “messaggio segreto”:

“Here are some cards that didn’t make it to print: Socks of Garfield, Hot Monkey Love, Colonel’s Secret Recipe, Squee’s Play, Banned in France, Spoon, Disrobing Scepter, Butt Wolf, Lotus Roach, Sesame Efreet, Needless Reminder Text, Chicken Choker, Clockwork Doppelganger, Henway, HELP I’M TRAPPED IN CARTA MUNDI, Mad Cow, Poke, Lord of Wombats, Gratuitous Babe Art, Brothers’ War Bonds, Dwarven Kickboxer, Mickey’s Drunk, Pact with the Wastes, CoP:BO, Urza’s Chia Pet, Thallid Shooter, Shoelace, When Chihuahuas Attack, Wall of Cookies, Kobold Ninja, Mucusaur, Kjeldoran Outhouse, Bear in the Woods, Dental Thrull, Flavatog, Cereal Killer.”

Unhinged

Uscite nel Novembre del 2004, le Unhinged possono essere considerate “il seguito” delle Unglued, con ben 135 nuove carte e hanno, fondamentalmente, le stesse caratteristiche di base: bordo argentato e non utilizzabili nei tornei, eccetto per le sempre presenti terre ad illustrazione completa, che in questa espansione vantano anche una variante foil (acquisendo un valore decisamente alto per delle terre base).

Questo nuovo set riesce a prendersi ancora meno sul serio, a cominciare dalla data del suo annuncio ufficiale: 1 Aprile, che mando in confusione un discreto numero di giocatori che non si aspettavano minimamente un’altra espansione di questo tipo. Inoltre, le bustine di espansione non erano come le altre fatte in plastica, ma in carta da pacchi, il che rendeva il tutto ancora più assurdo.

Nelle Unhinged si è deciso di giocare e scherzare molto sul concetto di “carte foil”, ovvero quelle varianti che presentano l’effetto “brillante” nelle loro illustrazioni. Questa particolare “presa di posizione” si nota soprattutto in alcune specifiche carte:

  • Super Secret Tech: questa carta vuole prendere in giro il concetto stesso di carta foil, visto che esiste solo in questa variante e, a differenza di quello che accade normalmente, ha una rarità decisamente più bassa delle altre carte foil del set;
  • Goblin Mime, Richard Garfield, Ph.D. : queste due carte, ad esempio, hanno un ulteriore aggiunta all’illustrazione nella loro variante foil: il Goblin Mime è intrappolato in una sorta di scatola, mentre in quella di Richard Garfield, Ph.D si può vedere l’autografo del creatore di Magic e queste sono solo due di quelle che presentano questo tipo di varianti;
  • Farewell to Arms: questa, come altre carte, nella loro versione foil presentano una sorta di filigrana all’interno del box di testo.

Sono stati inoltre aggiunti altri tipi di creature: Child, Designer, Dinosaur, Donkey, Gamer, Penguin, Mime, Mummy, Paratrooper, Ship e Waiter. Tutte queste categorie, ovviamente, non sono ammesse all’interno dei tornei ufficiali e servono, fondamentalmente, solo ad identificare i tipi di permanenti presenti nell’espansione.

All’interno delle Unhinged esiste addirittura un ulteriore colore per il mana: il rosa. Questo appartiene ad una singola carta, ovvero il Water Gun Balloon Game, un artefatto che permette, al raggiungimento di una soglia, di schierare in campo un “Giant Teddy Bear” con 5 di attacco e 5 di difesa, di colore rosa (che poi è anche il colore della creatura illustrata sulla carta).

Anche in questa espansione abbiamo un messaggio nascosto, ma questa volta per ottenerlo bisognerà mettere le carte in ordine alfabetico, ma al contrario! Così facendo, otterremo la lista delle carte che non sono state fatte:

“Here are some more cards that didn’t make it: Moronic Tutor; Lint Golem; Wave of Incontinence; I’m Quitting Magic; Bob from Accounting; Castrate; Mishra’s Bling Bling; Dead Bunny Isle; Circle of Protection: Pants; Time Fart; Sliver and Onions; Kobold Ass Master; Thanks, Barn; Mild Mongrel; Robo-Samurai; Obligatory Angel; Chump-Blocking Orphan; Wrath of Dog; Celery Stalker; Hugs-a-lot Demon; Assticore; Codpiece of the Chosen; Hurl; What the Cluck?!; Nachomancer; Scrubotomy; Arcbound Noah; Darksteel Spork; Look at Me, I’m Accounts Receivable; Hydro Djinn; Bad Stone Rain Variant; S.O.B.F.M.; Pinko Kami; Purple Nurple; Form of Uncle Istvan; Them’s Fightin’ Wards; Spleen of Ramos; Fifteenth Pick; Squizzle, Goblin Nabizzle; Zombie Cheerleading Squad; Two-Way Myr; Bone Flute 2: Electric Boogaloo; Magic Offline; Nutclamp; Bwahahahaaa!; Dragon Ass; Phyrexian Sno-Cone Machine; Chimney Pimp; R.T.F.C.; Greased Weasel; Flame War; We Don’t Need No Stinkin’ Merfolk; Ting!; and Disrobing Scepter (again!).”

Unstable

E veniamo al terzo set-scherzo di Magic The Gathering: Unstable. Uscito nel 2017, ci sono voluti ben 13 anni prima della sua release, a causa dell’insuccesso della precedente (anche se, a detta del suo creatore Mark Purvis, è stato più un problema di sovrastampa) e introduce ben 216 carte “circa”, incluse delle pedine foil e, in maniera del tutto casuale, delle versioni premium di alcune carte; l’espansione è stata concepita per funzionare in totale autonomia: infatti se Unglued e Unhinged potrebbero benissimo funzionare con le tradizionali espansioni, le carte facenti parte di Unstable funzionano come un’esperienza “stand-alone”.

Anche in questa espansione non mancano le terre con illustrazione intera che, però, non presentano un bordo nero, ma coprono l’intera superficie della carta stessa; ogni pacchetto ne contiene una, ma può capitare che venga sostituita dalla carta Steamflogger Boss

In ogni pacchetto si trova anche una pedina e, in totale, sono 20 all’interno di tutto il set. La metà di queste, sono esclusive per Unstable, mentre le altre possono essere utilizzate anche al di fuori, essendo pedine generiche: Angel, Spirit, Thopter, Vampire, Zombie, Elemental (RED), Beast, Saproling, Elemental (GREEN & WHITE) e Clue.

Unstable è ambientata a Bablovia un mondo steampunk composto da scienziati pazzi che al suo interno ha ben 5 fazioni:

  • Order of the Widget: questa fazione è composta da cyborg che usano la tecnologia per migliorare costantemente loro stessi (utilizzano mana bianco e blu);
  • Agents of S.N.E.A.K.: in questa fazione vi sono spie molto cattive con “giocattoli” davvero interessanti (utilizzano mana blu e nero);
  • League of Dastardly Doom: in questa fazione abbiamo dei super criminali che progettano di conquistare il mondo, ma sono costantemente in contrasto tra loro (utilizzano mana nero e rosso);
  • Goblin Explosioneers: composta interamente da goblin, questa fazione sperimenta idee folli che molto spesso esplodono, ma si riproducono talmente tanto in fretta da riuscire a non estinguersi (utilizzano mana rosso e verde);
  • Crossbreed Labs: in questa fazione abbiamo delle creature ibride che utilizzano le loro invenzioni per creare una società perfetta nella quale ognuno può essere se stesso (utilizzano mana verde e bianco).

All’interno di Unstable esistono anche più varianti della stessa carta: queste possono cambiare la grafica, il testo, il watermark e anche il nome.

Vi sono, poi, due meccaniche specifiche e caratteristiche di questo set:

  • Contraptions and assemble: letteralmente “aggeggi e montaggio”, questa meccanica consiste nell’assemblare, appunto, dei congegni che vengono pescati da un mazzo separato e posizionati in determinati slot. Esistono ben 45 diversi contraptions, se ne trovano sempre due per ogni pacchetto e possono essere assemblati solamente dalle creature appartenenti alla categoria “Rigger”;
  • Host creatures and augment: le creature con questa abilità non hanno un costo per essere evocate, poiché sono solo la “metà di qualcosa”, ma in base a determinate condizioni, si può pagare il costo di Augment per poterle combinare con altre, appartenenti alla categoria “Host”, cambiando di fatto il nome della creatura bersaglio e trasformandola in uno strano ibrido.

Anche per le Unstable sono stati aggiunti nuovi tipi di creature: Beaver, Brainiac, Deer, Cyborg, Hatificer, Head, Kangaroo, Killbot, Raccoon, Sciantist, Vampyre e Wrestler.

Unsanctioned

L’ultimo di questi set fuori di testa è quello delle Unsanctioned. Uscite a Febbraio 2020, questa espansione è composta quasi interamente da ristampe di vecchie carte provenienti dai precedenti un-set, insieme a 16 carte nuove di zecca.

A differenza dei tre precedenti set, Unsanctioned non viene distribuito con bustine d’espansione, ma sono tutte in un’unica confezione, comprensiva di 5 mazzi pre-costruiti monocolore. Ogni giocatore dovrà sceglierne due e combinarli tra loro, per creare un folle mazzo da 60 carte.

In questa sorta di espansione, vengono aggiunte 5 nuove pedine e 1 segnalino: Beeble, Goblin, Squirrel, Dragon, Giant Teddy Bear e la pedina Acorn Stash.

E anche per le Unsanctioned ci sono state delle aggiunte ai tipi di creature, oltre che de ritorni e dei cambiamenti: Art, Chameleon, Die e Granchild sono le nuove categorie, mentre i Clamfolk fanno il loro ritorno e B.O.B. è un nuovo tipo di Planeswalker; le creature Chiken, invece, vengono sostituite da quelle di tipo Bird.