Cinema e Serie TV

Maleficent 2: abbiamo incontrato Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer

Il 17 Ottobre arriverà nelle sale italiane Maleficent – Signora del Male, il sequel del film del 2014 Maleficent con protagonista Angelina Jolie nei panni di Malefica, la strega che nella favola de La Bella Addormentata nel Bosco scaglia il sortilegio del sonno sulla principessa Aurora. Nell’attesa dell’uscita della pellicola nelle sale di tutta Italia abbiamo incontrato a Roma Angelina Jolie, che vestirà ancora i panni della fata alata, insieme a Michelle Pfeiffer di ruolo nel film e di fatto nei cuori di noi fan cresciuti con le sue interpretazioni di Catwoman in Batman – Il Ritorno (disponibile su Amazon) e Isabeau D’Aunjou in LadyHawke (disponibile su Amazon), che ci hanno regalato un’intervista piacevole e stimolante.

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer a Roma per presentare Maleficent - Signora del Male

Dopo la proiezione del film, di cui parleremo ampiamente nei prossimi giorni, arrivano in sala le due donne che fanno parte dell’Olimpo di Hollywood. Bellissime, eteree ma con un sorriso semplice che mette subito a proprio agio la sala. Unica richiesta: niente domande personali di gossip. Ma la pellicola è così ricca di temi attuali e interessanti che le domande sono tante e il tempo limitato.


I protagonisti del film sono uomini e donne forti; Aurora, Malefica e la Regina Ingrith sono donne potenti anche se in maniera diversa, è ora che la dolcezza sia vista come la forza di una donna. Una mamma che legge le favole ai bambini è una donna fortissima anche se è solo una mamma” Ci racconta Angelina Joliema quello che mi attirava di più era l’idea delle differenze. Chiunque si sia sentito diverso, non sia stato accettato per qualche motivo, si riconosce in Maleficent, lei viene cacciata e presa di mira perché e’ diversa e questo aspetto mi ha toccato delle corde. Invece di vedere la bellezza della diversità e il valore che le differenze portano l’uno all’altro abbiamo paura delle differenze e facciamo del male agli altri” 

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer a Roma per presentare Maleficent - Signora del Male

E in effetti il confronto fra le diversità e l’integrazione sono temi fondamentali del film: “Il messaggio dell’inclusione è importantissimo perché la nuova generazione è sempre più connessa e lo sarà sempre di più. Viviamo in un tempo in cui assistiamo a un rinascere dell’odio e delle divisioni e molti hanno successo politicamente concentrandosi su queste diversità. Questo fa male, dà dolore” ha dichiarato Angelina Jolieil mondo è pieno di popoli diversi e di culture. La gente usa la paura, ma sappiamo che siamo uguali e amiamo un mondo pieno di diversità

Uno dei temi trattati nel film, che segue la storia iniziata nel primo capitolo, è quello della famiglia naturale e non, argomento molto vicino alle due attrici che hanno entrambe sia figli propri che adottati: ”La regina Ingrid è la madre del suo regno e prende molto seriamente questo suo ruolo”, ha detto la Pfeiffer a proposito del film. “Io sono un essere umano un po’ cattivo, un po’ dark. Per me la difficoltà è stata di rendere il mio personaggio multidimensionale, deve essere cattivo e fare paura” racconta Michelle Pfeiffera volte un leader deve fare anche dei sacrifici per il bene del suo popolo

Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer a Roma per presentare Maleficent - Signora del Male

Attuale e presente il riferimento all’ambiente “L’ambiente non viene rispettato proprio perché non si ha rispetto per le altre popolazioni. Spesso è anche egoismo e avidità,non solo ignoranza. Non dico che l’industria sia male, ma il rispetto dell’ambiente è fondamentale per il nostro futuro”
Poi alla domanda se si è divertita ad interpretare il suo personaggio e su chi potendo trasformerebbe in una capra “parecchi” risponde Angelina ridendo e aggiunge che “indossare anelli, corna e ali ti permette di uscire fuori dalla realtà e dalla tua mente. I temi che raccontiamo sono veri e importanti ma, al tempo stesso, questi personaggi fiabeschi ci permettono di giocare e di far evadere il pubblico

Maleficent: Mistress of Evil

Diretto da Joachim Rønning e interpretato dall’attrice premiata con l’Oscar e tre Golden Globe Angelina Jolie e da Elle Fanning, il nuovo lungometraggio continua a esplorare il complesso rapporto tra Malefica e la futura Regina mentre formano nuove alleanze e affrontano nuovi avversari per proteggere il bosco e le creature magiche che lo abitano. Il cast del film vede inoltre l’attrice premiata con il Golden Globe e candidata a tre premi Oscar® Michelle Pfeiffer nel ruolo della Regina Ingrith, l’attore candidato all’Oscar e al Golden Globe Chiwetel Ejiofor, Ed Skrein e Robert Lindsay, mentre Harris Dickinson interpreta il Principe Filippo. In questa nuova avventura fanno il loro ritorno anche alcuni membri del cast del precedente film Maleficent, tra cui Sam Riley nel ruolo di Fosco, la candidata all’Oscar Imelda Staunton nel ruolo della fatina Giuggiola, Juno Temple nel ruolo della fatina Verdelia e la candidata all’Oscar Lesley Manville nel ruolo della fatina Fiorina.

Siete appassionati della “strega cattiva” Malefica? Ci sono film, action figure e gadget (corna comprese) disponibili a portata di un click!