Cinema e Serie TV

Mark Ruffalo nel Parasite di HBO

Mark Ruffalo potrebbe essere un nuovo “parassita” nella serie statunitense di Parasite. Stiamo parlando del progetto annunciato da HBOinizio gennaio, ovvero l’intenzione del canale via cavo di convertire l’omonima pellicola coreana in una limited serie, un film televisivo della durata di circa sei ore.

Recentemente premiato dall’Academy con quattro Oscar, il Parasite del coreano Bong Joon Ho è all’apice della fama e i fan iniziano a chiedere maggiori dettagli dell’estemporanea produzione. C’è da aspettarsi che quella su Mark Ruffalo sia solo la prima di molte “soffiate”, ma l’informazione giunge da molteplici fonti del magazine Collider e, seppur prematura, sembrerebbe risultare affidabile.

«Non diciamo che Ruffalo sia stato scritturato, diciamo semplicemente che è l’attore hollywoodiano che ha maggiori possibilità di essere scritturato, basandoci su ciò che abbiamo sentito», scrive il giornalista Jeff Sneider. «Lo diciamo nuovamente, molteplici fonti ci hanno comunicato che il regista Bong è entrato in contatto con Ruffalo e ambo le parti sono interessate a siglare un accordo, seppure le negoziazioni ufficiali debbano ancora iniziare».

Si ipotizza che il Parasite HBO sarà suddiviso in cinque o sei episodi diretti dal regista e premio Oscar Adam McKay. Il copione, lungi dal potersi definire completo, potrà subire significative variazioni rispetto alla controparte filmica, ma è probabile che Ruffalo vada a ricoprire il ruolo già interpretato da Song Kang-ho, quello del patriarca di una famiglia disagiata.

Bong aveva annunciato di voler aspettare la notte degli Oscar, prima di dare il via alla pre-produzione, pertanto ci si aspetta che le riprese inizieranno effettivamente solamente a fine anno. «Ho accumulato un sacco di idee chiave, da quando ho iniziato a scrivere il copione», aveva ammesso Bong a fine gennaio. «Semplicemente non sono riuscito a includerle tutte in un film da due ore, quindi sono tutte depositate sul mio iPad. A questo punto il mio obiettivo è usare questa serie per creare un film da sei ore».