Eventi

I 10 migliori parchi divertimento nel mondo

Dopo la classifica dei dieci migliori parchi divertimento in Italia e quella dei dieci migliori parchi divertimento in Europa, ampliamo al massimo gli orizzonti, con la classifica dei migliori dieci parchi divertimento al mondo. Chiaramente il numero di parchi d’altissimo livello è assai più elevato, tuttavia questi dieci racchiudono in modo ottimale tutte le categorie di attrazioni esistenti nelle loro versioni migliori.

Va precisato che i colossi mondiali del settore sono la Walt Disney Parks and Resorts e la Universal Parks & Resorts, non a caso sei dei dieci parchi in classifica appartengono ai due gruppi. In realtà tutte e dieci le posizioni andrebbero a questi due colossi che muovono ogni anno decine di miliardi, ma sarebbe stato poco utile, perché strutture con delle peculiarità significative, spesso sconosciute all’ombra dei giganti inarrivabili, meritano certamente di essere citate.

I migliori parchi divertimento nel mondo

  1. Ferrari World – Emirati Arabi Uniti
  2. Six Flags Magic Mountain – USA
  3. Puy du Fou – Francia
  4. Universal Studios Orlando – USA
  5. Europa Park – Germania
  6. Shanghai Disneyland – Cina
  7. Animal Kingdom – USA
  8. Universal’s Islands of Adventure – USA
  9. Disneyland California – USA
  10. Tokyo DisneySea – Giappone

10. Ferrari World – Emirati Arabi Uniti

Si trova ad Abu Dhabi, nell’isola del divertimento Yas. E’ uno dei parchi divertimento monotematici, interamente dedicato al marchio Ferrari. E’ molto raro in questo settore trovare parchi così settoriali. Con una specificità elevata è fondamentale farsi notare anche dagli ospiti non interessati al marchio Ferrari. Il parco è riuscito brillantemente in questa impresa grazie alla sua particolare realizzazione. La maggior parte delle attrazioni sorgono infatti al coperto, riparate da un’enorme struttura estesa 86000 mq. A causa delle temperature elevate non è per nulla raro trovare strutture al coperto negli Emirati Arabi, ma nessuna batte la splendida architettura di Ferrari World. Alle caratteristiche architettoniche di pregio si accostano grandi attrazioni, ed in particolare merita di essere citato Formula Rossa, il roller coaster più veloce al mondo. Si sviluppa lungo un tracciato di 2000 metri e raggiunge la velocità di 240 km/h in 4,9 secondi mediante la complessa tecnica del lancio idraulico. Questo record è imbattuto da dieci anni e tutti gli altri non si avvicinano neanche lontanamente alle sue caratteristiche, le quali probabilmente resteranno imbattute ancora per molto.

9. Six Flags Magic Mountain – USA

Non lontano da Los Angeles si nasconde un piccolo paradiso per gli amanti dei roller coaster. Fra i parchi divertimento questo ha effettuato la scelta di non investire completamente in tematizzazione, piuttosto di puntare tutto sull’adrenalina. Ad oggi Six Flags Magic Mountain conta ben 19 montagne russe sostanzialmente tutte diverse tra loro, molte delle quali migliori al mondo nella loro categoria. E’ questo il caso del 4D coaster X2, del flying coaster più intenso del mondo Tatsu, od ancora del duelling wooden coaster Twisted Colossus. Qualunque modello cerchiate questo parco lo possiede, che si tratti di un coaster con lift a catena, lanciato in avanti od indietro c’è ampia scelta per tutti. Chiaramente tale parco è sconsigliato a chi non tollera particolarmente bene questo tipo di attrazioni, poiché per il resto l’offerta è piuttosto scarsa e lacunosa.

8. Puy du Fou – Francia

Ci sono anche parchi divertimento sperduti nelle campagne francesi; ad un’ora d’auto da Nantes sorge Puy du Fou, che nella sua categoria è senza ombra di dubbio la struttura migliore del mondo. In questo parco non troverete né roller coaster né qualsivoglia altro tipo di attrazione meccanica. Tutto è basato interamente sugli spettacoli, e non show qualunque, bensì ricostruzioni e rievocazioni storiche a cura di attori professionisti, estremamente fedeli in tutto e per tutto al periodo al quale si riferiscono, dai costumi fino alle ambientazioni. Niente sembra finto una volta varcati i cancelli. La lista di spettacoli proposti ogni giorno è molto lunga, tanto che un giorno non basta per vederli tutti. Tra i tanti in scena quotidianamente, i migliori sono i giochi romani dentro l’anfiteatro appositamente costruito, quello sulle guerre vichinghe, I Cavalieri della Tavola Rotonda Le Grand Carillon, Il Segreto di Lancillotto ed il più importante in assoluto uno spettacolo notturno unico al mondo in scena soltanto nel periodo estivo e solo in giorni specifici per via dell’immensa macchina organizzativa che esso richiede: La Cinescenie, lo spettacolo più grande del mondo con centinaia di figuranti in un’atmosfera suggestiva tra luci, musiche effetti acquatici e fuochi d’artificio. Una massima espressione di arte ed abilità che vale senza alcun dubbio il biglietto a parte che è necessario acquistare per lo show.

7. Universal Studios Orlando – USA

Fra i parchi divertimento questo è quello dedicato al cinema per eccellenza. Al suo interno è possibile trovare numerose attrazioni e spettacoli tutte quante ispirate ad uno o più film realizzati negli anni dalla Universal. Dai film cult ai successi più recenti nel cinema, ma anche in tv. Tutto quanto con un’altissima qualità e livello di dettaglio. La cura della tematizzazione in tutti i parchi è imprescindibile per arrivare al successo. Un parco raggiunge il suo scopo quando è in grado di immergere il visitatore dentro le storie che ama. E’ il caso dell’indoor coaster Revenge of The Mummy, tra le attrazioni meno recenti ma tutt’oggi tra le più apprezzate grazie ad un perfetto connubio tra adrenalina ed effetti speciali la cui efficacia ancora oggi è difficile da eguagliare.

Una parte consistente dell’offerta è basata sui simulatori, ed i cinema 4D. Ce ne sono diversi, tra i quali quelli dedicati ai Simpson, Cattivissimo Me, Fast & Furious e Jimmy Fallon racing trough New York. Per quanto riguarda le dark ride, troviamo quella interattiva ispirata a Man in Black e Transformers, la quale rappresenta lo stato dell’arte con il giusto mix di set fisici e schermi di proiezione 3D in qualità 4k nativa. Inoltre è l’unica dark ride al mondo che si sviluppa su due piani. Al suo interno troviamo due ascensori, uno in salita e l’altro per la discesa, i quali circondati da schermi regalano due dei momenti migliori sostanzialmente impossibili da descrivere, perché il confine tra realtà e finzione semplicemente non esiste quasi più se non nella nostra testa.

Ultimo e più importante ciò che ha accresciuto la popolarità del parco nonché il numero di visitatori a dismisura. L’investimento più alto di sempre. La ricostruzione dell’intera Diagon Alley, da Olivander al Paiolo Magico, Nocturn Alley,  includendo anche la banca Gringotts ed il roller coaster/dark ride indoor Harry Potter and Escape from Gringotts. Si tratta dell’area meglio realizzata del parco, nonché la migliore al mondo a pari merito con diverse altre. Un’esperienza unica e stupefacente sotto ogni possibile punto di vista.

6. Europa Park – Germania

Fra i parchi divertimento selezionati questo è l’unico parco Europeo in classifica, si trova a Rust, in Germania, vicino al confine francese con l’Alsazia. La storia di questo parco non è recente, rispetto a tutti gli altri in classifica, aperti molto più avanti nel tempo. Il suo processo di evoluzione, crescita e miglioramento è stato molto costante negli anni. Suddiviso in 18 quartieri a tema, quasi tutti rappresentanti delle nazioni europee, Europa Park si distingue per la cura dei dettagli delle singole aree, la varietà dell’offerta ristorativa e l’elevato numero di attrazioni meccaniche presenti, ad oggi ben 76. Una decina di roller coaster, attrazioni acquatiche e dark ride di svariate tipologie, oltre che a 13 spettacoli in scena ogni giorno ne fanno una meta per il tempo libero di primaria importanza in Europa, tanto che nel 2018 ha accolto oltre 5,7 milioni di visitatori. Nonostante i tanti punti a favore di questo parco, tanto da essere eletto per diversi anni come miglior parco del mondo tramite il conferimento del Golden Ticket Award, ritengo non meriti di salire ulteriormente in classifica, in quanto quasi tutte le attrazioni presenti non costituiscono eccellenze. Ottimamente realizzate sì, ma altrove esiste quasi sempre una versione migliore.

5. Shanghai Disneyland – Cina

Anche l’ultimo arrivato tra i parchi Disney entra nella nostra classifica dei migliori parchi divertimento al mondo. Inaugurato in grande stile nel 2016 fin da subito ha presentato al pubblico una grandissima varietà di attrazioni differenti. Nella progettazione di questo parco la Disney ha sfruttato appieno tutte le sue conoscenze pregresse, andando a migliorare significativamente le criticità emerse negli altri parchi del gruppo, in particolare per quanto riguarda la viabilità interna. Una notevole differenza ad esempio è l’assenza della main street, sostituita dai giardini dell’immaginazione.

Per quanto riguarda invece le attrazioni, è stato preso il meglio di ogni parco e realizzato a Shanghai. E’ il caso di Soaring over the Horizon oppure dei Pirati dei Caraibi, profondamente differenti da qualsiasi altra versione in giro per il globo. Questa qui è riconosciuta all’unanimità come miglior dark ride su barche al mondo.

Un’altra attrazione che merita di essere citata è Tron Lightcycle Power Run, un motocoaster ispirato al mondo di Tron che ad oggi non esiste in nessun parco Disney. In generale tutta l’area Tomorrowland è completamente diversa dalle altre versioni, le quali presentano tutte l’ormai datato Space Mountain. Del resto anche le altre aree del parco sono quasi del tutto differenti. Per conformarsi maggiormente alla cultura asiatica ad esempio manca completamente anche la celebre Frontierland.

4. Animal Kingdom – USA

E’ uno dei parchi divertimento del comprensorio Walt Disney World (Orlando) ed è interamente dedicato alle creature del presente, del passato e dell’immaginazione. E’ diviso in aree tematiche estremamente ben caratterizzate, in particolare grazie alla presenza di una vegetazione straordinariamente rigogliosa e curata. Le aree principali sono le seguenti:

  • Dinoland USA: dedicata al mondo dei dinosauri. L’attrazione di punta è la multi motion dark ride Dinosaur.
  • Asia: Presenta l’attrazione più importante del parco, nonché il miglior family coaster del mondo: Expedition Everest. Come il nome suggerisce, grazie al brillante utilizzo della vista prospettica forzata la ricreazione del monte Everest risulta straordinariamente credibile. Al suo interno e nel suo intorno si sviluppa il coaster, che è più di un semplice giro su una montagna russa. Esso racconta infatti una storia, quella di uno yeti che distrugge brutalmente i binari e tenta di aggredire gli avventori. Tramite proiezioni, sezione reverse e l’incontro con uno yeti gigante l’esperienza globale risultante è sensazionale. Il “segreto” della Disney per realizzare questi capolavori sta nel mandare sul posto i propri progettisti. In questo caso un team è stato per diverso tempo in Nepal, per raccogliere oggetti reali (posizionati nella queue line) ed osservare dal vivo com’è davvero l’ambiente, in modo da poterlo ricreare al meglio.
  • Africa: E’ principalmente un grande zoo. L’attrazione principale è African Safari. Un giro a bordo di jeep alla scoperta di tanti animali ben tenuti all’interno di una vastissima area di centinaia di mq., talmente grande che Animal Kingdom con i suoi 930.000 mq di estensione risulta essere il parco più grande del mondo.
  • Pandora – The Word of Avatar: Come da nome, quest’area è la ricreazione del mondo di Pandora realizzata in collaborazione con James Cameron, dalla caratteristica vegetazione con tanto di bioluminescenza notturna, fino alle iconiche montagne fluttuanti. Sono presenti due attrazioni, la dark ride su barche nella rilassante atmosfera della foresta di Pandora ed Avatar Flight of Passage, il miglior panoramic flight simulator esistente, il quale si distingue oltre che per l’ineccepibile qualità di filmato e tematizzazione, anche per le particolari sedute, le quali forniscono la sensazione di volo in groppa ad un Banshee.

3. Universal’s Islands of Adventure – USA

Sono due i parchi divertimento Universal in classifica. Universal’s Islands of Adventure è il secondo parco di proprietà della Universal ad Orlando e da anni si posiziona primo al mondo secondo la classifica Tripadvisor. Si distingue in particolare per il suo bellissimo skyline con il lago centrale intorno al quale si sviluppano le varie aree del parco. Alcune di queste sono:

  • La main street è la migliore a pari merito con quelle dei vari parchi Disney, ma qui è questione di gusti personali essendo i temi molto differenti tra loro.
  • L’area dedicata ai supereroi offre tra le tante cose il coaster dedicato ad Hulk e la dark ride The Amazing adventure of Spider Man, concettualmente molto simile e per certi versi superiore a quella di Trasformers della quale abbiamo parlato in precedenza.
  • Jurassic Park: direttamente ispirata alla prima trilogia ha al suo  l’attrazione Jurassic Park river adventure. Ad oggi l’area è un cantiere ed è stata parzialmente disboscata temporaneamente per la costruzione della grande novità 2021 ancora avvolta nel mistero.
  • Ultima, nonché la più importante, Hogsmade con tanto di eccellente ricostruzione, grazie alla vista prospettica forzata del castello di Hogwarts, al cui interno è presente un’attrazione unica al mondo: il robocoaster/dark ride prodotto dalla Dynamic Attractions in collaborazione con Kuka robotics, arricchita da una splendida queue line tra le sale del castello, accuratamente ricostruite. Tra le tante troviamo l’incontro con Albus Silente nel suo ufficio, l’aula di difesa contro le arti oscure e le serre di erbologia. Oltre quest’attrazione ha appena aperto anche un roller coaster dedicato ad Hagrid e le sue creature magiche. Un piccolo gioiellino, che merita un approfondimento a parte in un futuro articolo.

2. Disneyland California – USA

Il primo vero parco tematico del mondo, pensato e realizzato da Walt Disney in persona ed inaugurato nel 1955. Presenta il maggior numero di attrazioni rispetto a tutti gli altri parchi divertimento Disney, ed al suo interno si respira la vera magia. Ci si chiede spontaneamente come mai il parco Magic Kingdom non sia presente in questa classifica. Ciò è dovuto alla similitudine con Disneyland California, il quale ha il plus di integrare al suo interno anche l’area Star Wars Galaxy Edge che invece a Walt Disney World si trova presso un altro parco. Le sue attrazioni sono famosissime in tutto il mondo. Cito tra le tante la miglior multi motion dark ride senza la presenza di schermi, ma solo effetti fisici Indiana Jones Adventure, il giro sul bob coaster Matterhorn Bobsled e l’unico Nemo Submarine Voyage.

1. Tokyo DisneySea – Giappone

E’ il parco più bello del mondo. Il top fra i parchi divertimento presenti sul pianeta. Senza troppi giri di parole. La frase tipica di chiunque lo visiti ed abbia un po’ di esperienza nel settore è che non si può capire la straordinarietà di questo parco fin quando non lo si visita di persona. Non è un caso che si trovi in Giappone. L’apprezzamento smisurato del paese del sol levante per l’architettura e le caratteristiche uniche dell’occidente ha portato alla creazione di scenografie senza eguali.

In tutto questo l’Italia ha il ruolo di protagonista, in quanto ha ispirato direttamente l’hotel MiraCosta nonché l’intera area Mediterranean Harbor con tanto di vulcano, al cui interno trova posto la dark ride Journey to the Center of the Earth. Spazio all’immaginazione nell’area indoor Mermaid lagoon (la baia delle sirene), mentre gli USA d’altri tempi sono rappresentati nelle aree Port Discovery ed American Waterfront. Spazio per l’avventura invece all’interno dell’area Lost River Delta con la dark ride di Indiana Jones situata all’interno di un tempio Maya.

Continuando sull’onda delle tematizzazioni spettacolari, nell’area Arabian Coast è stato ricostruito tutto il meglio dell’architettura araba, con tanto di suq e quattro attrazioni.

Anticipo che si tornerà presto a parlare di questo parco, che visto lo straordinario successo ed apprezzamento ha in programma straordinarie novità già da quest’anno.


Quali di questi parchi vi ispira di più e vorreste visitare od anche solo saperne di più ? Ditecelo nei commenti.