Tom's Hardware Italia
Cinema e Serie TV

Mondo Star Trek, cinema: addio al quarto film? Serie TV: dettagli sul ritorno di Picard

Il quarto film della saga di Star Trek potrebbe non arrivare mai: le ultime voci di corridoio infatti parlano di una cancellazione del progetto da parte della Paramount. I fan possono però consolarsi coi primi dettagli sulla serie Tv che vedrà il ritorno dell'amato comandante Picard.

Notizie belle e brutte per i tanti fan di Star Trek. La Paramount avrebbe infatti cancellato definitivamente il quarto film del franchise. Nel frattempo però arrivano anche le prime anticipazioni riguardo alla serie TV che vedrà il ritorno del comandante Picard interpretato dal grande Patrick Stewart.

Nonostante recentemente si fosse parlato dell’ingaggio della prima regista donna del franchise, S. J. Clarkson, e delle trattative in corso con Chris Hemsworth che avrebbe dovuto nuovamente interpretare il padre defunto di Chris Pine/James Kirk, voci di corridoio danno per certo il fatto che Star Trek 4 non vedrà mai la luce.

In un certo senso ad avvalorare l’ipotesi è anche la recente notizia dell’ingaggio della stessa Clarkson da parte di HBO, al fine di dirigere il pilot del primo spinoff dedicato a Game Of Thrones. Ingaggio, a quanto pare, reso possibile proprio dal fatto che la regista non sarebbe più impegnata con Paramount.

Nel frattempo Alex Kurtzman, sceneggiatore della nuova serie TV che vedrà il ritorno del comandante Picard (nonché sceneggiatore anche del reboot del 2009, Star Trek, e del suo sequel Star Trek – Into Darkness e di Star Trek –Discovery) ha rivelato un dettaglio importante: la vita del comandante Picard è stata infatti sconvolta, non sappiamo ancora come, dalla catastrofe di cui si parla proprio in Star Trek, quella in cui Spock non riesce a impedire la distruzione del pianeta Romulus.

Insomma di carne a fuoco ce n’è molta, sarà arrosto o solo fumo?

Come prepararsi al meglio al ritorno del Comandante Jean Luc Picard se non recuperando le 7 stagioni di Star Trek – The Next Generation? Magari grazie al cofanetto in Blu-ray.