Eventi

I migliori parchi divertimento per bambini in Italia e Europa

Bambini e parchi divertimento sono due parole che si accostano quasi naturalmente. Ma quali sono i migliori parchi divertimento per bambini presenti in Italia ed in Europa? Quali le attrazioni adatte a questa tipologia di visitatore? E cosa si intente per “parco divertimento per bambini”? Scopriamo insieme questo “mondo” e vediamo quali sono le migliori strutture dove andare per passare una o più giornate di divertimento con famiglia e bambini!

Parchi divertimento per bambini

Molte attrazioni all’interno dei parchi a tema hanno limiti di altezza per ragioni di sicurezza, che non permettono ai bambini di potervi salire per fare un giro. Sarà successo a molti genitori con figli di età fino a 10-12 anni dover consolare delusioni trovandosi davanti agli imponenti roller coaster dei parchi più grandi.

Andiamo quindi alla scoperta di quei parchi dedicati quasi esclusivamente agli ospiti più piccoli. Strutture che da sempre si sono concentrate su questo target di pubblico specifico installando anno dopo anno attrazioni che agli occhi dei bambini sembrano magiche e speciali. Nella prima parte della nostra lista vedremo i parchi italiani per bambini migliori in ordine, ovvero quelli con il maggior numero di attrazioni per gli ospiti più piccoli, per poi passare ad alcuni europei, tenendo anche in considerazione il rapporto qualità/prezzo del biglietto d’ingresso ed inserendo strutture situate in diverse parti del paese.

I migliori parchi divertimento per bambini in Italia

  1. Edenlandia – Napoli
  2. Fiabilandia – Rimini Riccione
  3. Luneur – Roma
  4. Cavallino Matto – Marina di Castagneto Carducci
  5. Leolandia – Capriate

5. Edenlandia – Napoli

Edenlandia è lo storico parco divertimenti di Napoli. Inaugurato nel 1965 e chiuso nel 2012, ha riaperto da appena un anno, conservando comunque il fascino delle vecchie attrazioni storiche che sono state in parte restaurate, ed affiancate a nuove giostre.

Tra le attrazioni storiche torna il divertente percorso di gioco Casa delle Beffe, il Galeone Pirata ed il trenino di Edenlandia. Tra le novità successive alla riapertura troviamo una piccola pista go kart, la ruota panoramica, gli autoscontri ed il coaster Bruco.

In questo Luna Park le attrazioni si pagano singolarmente, e non è disponibile un biglietto giornaliero. Il parco ha rappresentato un pezzo della storia di Napoli, un tradizionale punto di incontro per le serate tra amici. La nostalgia, rivedendo questi luoghi iconici è assicurata.

 

4. Fiabilandia – Rimini Riccione

Il parco divertimenti per bambini situato in Romagna fra Rimini e Riccione, immerso nel verde, Fiabilandia rappresenta da anni un punto di riferimento alternativo rispetto ai grandi roller coaster di Mirabilandia. Questo parco è molto gradevole dal punto di vista scenografico, grazie alla presenza del grande lago centrale all’interno del quale è possibile fare un giro salendo sul Battello delle Fiabe, ed ammirare le fontane danzanti.

Esteso su 100.000 metri quadrati, il parco offre ben 31 attrazioni con scenografie fumettose e dai colori vivaci, come il Borgomagico, una maxi area con 6 giostre a tema, Castoria – il bosco dei tronchi galleggianti, il Castello di Mago Merlino e la baia di Peter Pan.

Il parco consente anche l’organizzazione di compleanni al suo interno, e propone una promozione molto interessante: il giorno successivo si entra gratis. Basta richiedere l’apposito braccialetto all’uscita. Due giorni di divertimento al prezzo di uno rappresentano un’opportunità rara da trovare nel panorama dei parchi.

 

3. Luneur – Roma

È lo storico parco divertimenti di Roma, il più antico di Italia. Aperto nel 1953 e dopo anni di chiusura, dal 2016 e di nuovo aperto, completamente ristrutturato e rinnovato anche nel target di pubblico che è diventato quello dei bambini 0-12 anni.

Al suo interno sono presenti 24 attrazioni, inclusa la storica ruota panoramica. La novità di quest’anno è un playground acquatico nel lago centrale. I prezzi sono molto flessibili e convenienti. E’ infatti possibile pagare soltanto l’accesso all’area (€ 2,50) e le singole attrazioni, oppure acquistare un biglietto d’ingresso con attrazioni illimitate.

Sono previsti anche diversi pacchetti famiglia, con i quali si ha un notevole risparmio rispetto ai biglietti acquistati singolarmente. Il parco è aperto tutti i giorni nel periodo estivo, tuttavia le attrazioni un giorno a settimana non sono operative. Si consiglia di controllare sempre il calendario sul sito ufficiale.

2. Cavallino Matto – Marina di Castagneto Carducci

A pochi passi dal mare, a Marina di Castagneto Carducci troviamo questo parco divertimenti in Toscana immerso completamente nel verde di una pineta, non molto noto, ma che negli ultimi anni è cresciuto in modo importante. Oltre ad una ricca offerta di attrazioni per bambini classiche, merita il secondo posto all’interno di questa classifica grazie all’ultima attrazione inserita dal parco: Jurassic River, un percorso lungo cinquecento metri, dalla durata di quasi cinque minuti a bordo dei classici tronchi, ma interamente tematizzato con ben 27 animatronics (dinosauri in movimento).

A contorno della medesima area troviamo anche “Raptor Ship” e “Jeep Rex” altri due classici che i bambini apprezzeranno.

E’ accessibile a partire da un metro d’altezza con un adulto accompagnatore e rappresenta un’esperienza davvero unica ed assolutamente di primo piano nel panorama nazionale.

 

1. Leolandia – Capriate

Classificatosi al primo posto nella graduatoria dei parchi divertimento per bambini di Tripadvisor nel 2018, Leolandia si trova a Capriate, a pochi minuti dall’omonimo svincolo autostradale sulla A4, tra Bergamo e Milano.

Questo parco rappresenta l’eccellenza italiana nel settore dei parchi per bambini. La sua offerta in termini di attrazioni e spettacoli è enorme. Le possibilità di intrattenimento spaziano da decine di attrazioni meccaniche con accesso consentito ai bambini sotto un metro di altezza, tutte inserite in aree tematizzate, alla fattoria degli animali, fino alla ricostruzione di alcuni monumenti italiani in miniatura accuratamente realizzati.

Una possibilità molto apprezzata è anche quella di incontrare tanti personaggi dei cartoni animati per bambini, quali ad esempio Masha e Orso all’interno di un’area tutta nuova ed a loro interamente dedicata, Pj Masks – i superpigiamini ed il trenino Thomas.

I migliori parchi divertimento per bambini in Europa

  1. Playmobil Fun Park – Norimberga
  2. Le Pal – Francia
  3. Paultons Park – Regno Unito
  4. Parco del Piccolo Principe – Francia
  5. I parchi Legoland

 

5. Playmobil Fun Park – Norimberga

È un parco divertimenti per bambini europeo ispirato ai famosi giocattoli Playmobil situato vicino Norimberga.  Rispetto ad altri parchi in classifica che comunque offrono qualcosa anche per bambini un po’ più grandi, al Playmobil Fun Park contano solo le esigenze dei piccoli.

Contro le giornate di maltempo, è presente una grande area al chiuso di 5000 mq, mentre all’esterno non mancano una grande varietà di giochi non accessibili agli adulti, che comunque possono controllare sempre i bambini da vicino, come ad esempio nei cinque playground tutti diversi tra loro e circondati da zone d’ombra per il relax.

 

4. Le Pal – Francia

Situato nella Francia continentale, Le Pal è una struttura e parco divertimenti francese completo per l’intrattenimento delle famiglie a tutto tondo, infatti accanto ad un parco meccanico con attrazioni a misura di bambino si aggiunge uno zoo.

I numeri sono davvero ragguardevoli. 500.000 mq di estensione, 28 attrazioni, 700 animali e 7 ristoranti. Ogni giorno si tengono spettacoli con i leoni marini e pappagalli di grandi dimensioni.

Il parco offre anche un’esperienza unica per il pernottamento. Dispone infatti di caratteristici lodge immersi con vista sullo zoo. È dunque possibile ammirare gli animali della prateria dalla propria camera in totale sicurezza.

 

3.  Paultons Park – Regno Unito

È il parco divertimenti per bambini più grande del Regno Unito. 35 attrazioni meccaniche suddivise in tre aree ne hanno decretato il successo. Situato a sud-ovest di Londra, vicino a Southampton, merita l’inserimento in classifica per la presenza di Peppa Pig World, l’area dedicata ai personaggi del noto cartone animato più grande del mondo grazie alle nove giostre presenti.

 

2. Parco del Piccolo Principe – Francia

A nord della Francia in Alsazia, vicino a Mulhouse ed al confine tedesco e svizzero sorge questo parco divertimenti per bambini molto particolare. È infatti monotematico. Ogni attrazione e spettacolo sono ispirati al famoso libro per ragazzi dal quale il parco prende il nome.

Una delle attrazioni più interessanti è certamente la mongolfiera gigante che si solleva in modo assolutamente controllato, decine di metri da terra regalando uno spettacolare panorama della regione alsaziana.

 

1. I parchi Legoland

I parchi divertimento Lego meritano il primo posto della nostra classifica europea di parchi per bambini. In Europa ne esistono tre. Legoland Windsor (comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici da Londra), Legoland Deutschland situato tra Ulma e Monaco di Baviera (raggiungibile solo in automobile) è il più vicino all’Italia, ed infine Legoland Billund situato nell’omonimo paese dove sono nati i famosi mattoncini Lego in Danimarca.

Tutti e tre sono dei veri e propri resort a misura di bambino. Parchi grandi, con decine di attrazioni interamente tematizzate con i mattoncini Lego. Un giorno di visita potrebbe non bastare. Non a caso sono presenti degli hotel interamente tematizzati accanto ad ognuno dei tre parchi. Rappresentano quindi delle mete ideali per brevi vacanze in famiglia.

Ma dei tre qual è il migliore ? È certamente la domanda naturale che molti si porranno. La risposta è Legoland Billund, l’originale, quello con più attrazioni suddivise in nove aree tematiche. Aperto fin dal 1968 rappresenta la prima scelta per ogni appassionato dei Lego. Dall’Italia è comodamente raggiungibile dagli aeroporti di Roma Ciampino, Pisa e Bergamo mediante volo diretto Ryanair per Billund, il cui aeroporto è molto vicino al parco.

Si parla di parchi divertimenti? Perché allora non mettere le mani su un set LEGO dedicato a questo argomento con il Lego Creator Montagne Russe dei Pirati.