Giochi in scatola

Recensione Ramen Fury: una ciotola di divertimento


Ramen Fury
Autore
Forrest-Pruzan Creative, Prospero Hall
Editore
Asmodee Italia
N° Giocatori
2-5
Età consigliata
8+
Durata Media
15-20 minuti

Ramen Fury è un divertente gioco con carte per 2-5 giocatori dagli 8 anni in su, ideato da Forrest-Pruzan Creative e Prospero Hall. I giocatori si danno battaglia preparando delle appetitose ciotole di ramen, i caratteristici spaghetti in brodo giapponesi, con lo scopo di ottenere il punteggio più alto.

Un packaging fuori dal comune

La prima cosa ad averci colpito di questo gioco è stato il suo packaging, che richiama in tutto e per tutto una bustina di ramen istantaneo. Una volta aperto l’involucro di plastica esterno troveremo una scatola che ricorda i noodles istantanei secchi e che conterrà il gioco vero e proprio.
Ramen Fury ha un formato compatto ideale per poter essere giocato ovunque ed è composto da due mazzi di carte (15 Carte Ciotola di Ramen e 89 Carte Ingrediente), un cartoncino fustellato con 10 Segnalini Cucchiaio da zuppa e il regolamento di gioco.

La guerra del ramen

Ramen Fury

All’inizio di ogni partita ogni giocatore avrà di fronte a sé tre ciotole di ramen che userà per creare la propria zuppa, con lo scopo di ottenere una combinazione più gustosa possibile. Per riuscire a completare una ciotola occorrerà assegnarle un gusto (manzo, gamberetti, pollo, salsa di soia e fury) e diverse combinazioni di ingredienti fino ad un massimo di 5 carte allocabili per ciotola (gusti compresi).

In ogni turno ogni giocatore potrà eseguire due azioni a scelta tra quelle possibili (preparare, pescare, assaggiare, rifornire, mangiare e svuotare) con lo scopo di ottenere quanti più punti possibili. Durante il gioco i giocatori potranno decidere di sabotare gli avversari, rovinando le loro pietanze con ingredienti sgraditi come il peperoncino, oppure rubando ad un altro un ingrediente particolare o buttando via un ingrediente potenzialmente dannoso per la propria zuppa.

Ramen Fury

Il gioco proseguirà in questo modo, con un ritmo sostenuto, fino a quando uno dei giocatori non avrà mangiato la sua ultima ciotola di ramen. A questo punto bisognerà verificare i punteggi di ognuno per stabilire chi avrà vinto la partita.

Per chi è adatto

Ramen Fury è un gioco lineare ed immediato, di rapida esecuzione.
Caratterizzato da partite dalla durata di venti minuti al massimo e da un formato ridotto, questo gioco con carte è un perfetto filler che si presta ad essere giocato ovunque e che risulterà particolarmente apprezzato da giocatori casual e bambini. L’aspetto negativo di questo titolo risiede nella sua eccessiva linearità, laddove ci troveremo di fronte un gioco semplice che non mostrerà particolari guizzi o meccaniche innovative. In questo senso i giocatori più esperti ed amanti di titoli più complessi troveranno in Ramen Fury un gioco dalla grafica accattivante ma dalle meccaniche poco sfidanti.

Ramen Fury


Ramen Fury ci ha colpito per il suo azzeccatissimo packaging che richiama in tutto e per tutto una bustina di ramen istantaneo. Si tratta di un prodotto di facile esecuzione e rigiocabilità, ideale per giocatori occasionali o alla ricerca di qualcosa semplice e lineare. Un ottimo "compagno di viaggio" per giocare durante soste o pause grazie anche al limitato tempo che ogni partita richiede.

Pro

  • Design del packaging eccezionale
  • Gioco semplice, ideale come filler

Contro

  • Nulla da segnalare