Libri e Fumetti

Japan Art: Roadside Lights, i malinconici distributori automatici di Eiji Ohashi

Eiji Ohashi, classe 1955, è un artista e un fotografo originario della parte settentrionale del Giappone, la più fredda e nevosa: l’Hokkaido.

Affascinato da sempre dai paesaggi desolati e solitari, l’artista ha avviato un progetto che ha chiamato “Roadside Lights“, una raccolta di  immagini di distributori automatici incontrati e immortalati lungo le strade di tutto il Paese.

In Giappone questi distributori di bevande calde e fredde, cibo e generi di prima necessità, sono molto comuni e si possono trovare anche in zone non propriamente centrali. Se ne contano addirittura 5 milioni, funzionanti 24 ore su 24 e dislocati per tutta la nazione.

Roadside Lights

Eiji Ohashi

Così Ohashi ha viaggiato per ritrarre la solitudine dei distributori automatici lungo le strade giapponesi, trovando in loro – forse involontariamente – una sorta di anima.

Nelle opere del fotografo, i distributori automatici smettono di essere degli oggetti, diventano dei soggetti. L’artista riesce abilmente a donare ai brillanti distributori una sorta di antropomorfizzazione, conferisce loro una scintilla di vita che parte proprio dalla loro luce, che illumina un paesaggio altrimenti vuoto e buio.

*

In queste fotografie non c’è traccia di esseri viventi, eppure sono vive. In alcune di queste immagini ad esempio, i distributori sembrano talmente vivi che l’osservatore prova pena per loro, intrappolati da soli sotto quei grossi cumuli di neve. Si sente quasi necessità di raggiungerli e liberarli da quel manto freddo.

Eiji Ohashi

“Con l’avvicinarsi del tramonto, i distributori automatici lungo la strada si accendono nelle città e nelle periferie. Queste immagini di distributori automatici, ordinariamente in piedi sul ciglio della strada, sono particolari per il Giappone.

I distributori automatici in centro o nel deserto, posti in piedi in solitudine, sono un’immagine di isolamento. Funzionano instancabilmente, sia di giorno che di notte. Ma una volta che le loro vendite calano, vengono portati via. Se non splendono e brillano, smetteranno di esistere. Potrebbe esserci qualcosa di umano in loro.”

Tratto da una dichiarazione dell’artista

Eiji Ohashi

Questa suggestiva raccolta di immagini è stata poi pubblicata dalla Zen Foto Gallery in uno speciale volume rilegato, di 44 pagine in lingua inglese, quasi del tutto introvabile qui in Italia.

La Zen Foto Gallery è una casa editrice giapponese con sede a Roppongi, quartiere molto ricco di Tokyo, che si occupa di cataloghi d’arte e libri fotografici in tiratura limitata. Lo scopo di questa realtà è dare visibilità ad artisti asiatici e opere contemporanee underground che altrimenti difficilmente troverebbero una collocazione. Proprio come queste splendide immagini di Eiji Ohashi.

Eiji Ohashi

Roadside Lights è una raccolta intima, poetica e a tratti commovente. L’autore si ferma ad osservare come il paesaggio integri i distributori tra neve, pianure desolate, e scorci cittadini. Eiji Ohashi si ferma e immortala queste macchine abbandonate e isolate in una strada nel bel mezzo del nulla e riesce a carpire un’armonica bellezza tra la natura e l’oggetto, che ormai è divenuto soggetto.

Eiji Ohashi

Certe fotografie mostrano anche, addirittura sovraespongono, il modo in cui la cultura tradizionale nipponica si coniuga perfettamente con l’altra anima del Giappone: quella tecnologica. Distributori automatici ultimo modello, che brillano con le loro colorate luci al neon e campeggiano accanto a case in stile tradizionale o templi shintoisti senza mai risultare stonati o fuori luogo. Parte della magia giapponese si manifesta in questa grazia visiva che sarebbe impensabile e risulterebbe grottesca in ogni altro posto.

Eiji Ohashi

Queste e altre foto, sempre sullo stesso stile, sono acquistabili in diverse edizioni, alcune già sold out e altre adesso in pre ordine, e sono davvero preziose, sia a livello collezionistico che a livello artistico.

Riferimenti online dell’artista:
Instagram
Sito personale

Non è assolutamente facile trovare in Italia qiesto catalogo di Ohashi, Amazon però ci viene in aiuto, con un’edizione speciale.