Eventi

Romics 2020: l’edizione primaverile spostata a fine maggio

Anche l’edizione primaverile di Romics si adegua alle disposizioni stabilite dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’emergenza sanitaria causata dal Coronavirus, posticipando le date della manifestazione. Cambiano le date di Romics 2020.

romics

In seguito alle disposizioni circa l’emergenza sanitaria volta a contrastare la diffusione del virus Covid-19 “Coronavirus” l’edizione primaverile della fiera romana che inizialmente doveva tenersi dal 2 al 5 aprile sarà posticipate. Una coincidenza alquanto sfortunata quella che ha toccato da vicino le date inizialmente previste da Romics, infatti la circolare della Presidenza del consiglio stabilisce il termine della misura cautelativa il 3 aprile.

Di seguito il comunicato ufficiale di Romics rilasciato sulle sua pagine social e sul suo sito ufficiale:

In ottemperanza alle disposizioni urgenti diramate in queste ore dalle autorità pubbliche (DPCM del 4/3/2020) in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID – 19, Fiera di Roma e ISI.Urb, organizzatori di Romics – Festival Internazionale del Fumetto, Cinema, Animazione e Games, comunicano lo spostamento della manifestazione al 30 maggio – 2 giugno 2020.

In queste ore è prioritario che tutti gli sforzi del personale sanitario e delle autorità di pubblica sicurezza siano concentrati nella gestione dell’emergenza che si è determinata.

E’ confermata l’edizione autunnale di Romics nelle date precedentemente annunciate dal 1 al 4 ottobre 2020.

Le nuove date individuate per l’evento saranno dal 30 maggio al 2 giugno, in concomitanza con il ponte tra il fine settimana del 30-31 maggio e martedì 2 giugno, giorno in cui si celebra la ricorrenza della Festa della Repubblica.