Cinema e Serie TV

Scopriamo tutte le novità legate ai cinecomics in produzione

La scorda settimana, più delle altre, è stata caratterizzata da una grande mole di news legate a cinecomic, quel genere cinematografico basato sui fumetti che sta sempre più spopolando, anche (e soprattutto) grazie al successo avuto dal Marvel Cinematic Universe. Andiamo quindi a scoprire tutte le novità, cercando di fare un sunto di cosa è successo.

Angelina Jolie sembra essere stata reclutata per l’adattamento cinematografico dedicato agli Eterni della Marvel. Basato sui personaggi di Jack Kirby, la storia dovrebbe raccontare lo scontro tra gli Eterni, questi esseri quasi immortali, e i loro nemici, i Devianti. Il film sarà diretto da Chloe Zhao. Sappiamo ancora poco della trama del film, se non che al centro di questa ci sarà una storia d’amore tra Ikaris e Sersi: quest’ultima, sembra proprio essere il personaggio interpretato dalla Jolie (che ha già partecipato ad un cinecomic, quello basato sulla storia Wanted di Mark Millar).

Bitter Root è un fumetto Image Comic di David Walker, Chuck Brown e Sandford Green, e sembra che arriverà grazie a Legendary Pictures. Dallo stampo prettamente horror, la serie racconta una famiglia afroamericana di cacciatori di mostri che lavora nella Harlem degli anni 1924. LA famiglia Sangeryes è l’ultima di una lunga stirpe di cacciatori, e deve fermare un’ondata di malvagie creature che si nutrono di pregiudizio, bigotteria e rancore.

Ne abbiamo già parlato qualche giorno fa quando vi abbiamo detto di Andy Serkis, ma ora ci sono novità: Idris Elba parteciperà all’adattamento cinematografico di Mouse Guard, che racconta le storie di un gruppo di topi difensori di un villaggio medievale. Elba interpreterà Celanawe, un vecchio campione divenuto ormai leggenda.

He-Man sarà interpretato da Noah Centineo, attore già visto nella commedia romantica Netflix Tutte le volte che ho scritto ti amo. Per quanto riguarda invece Danger Girl, trasposizione dell’omonimo fumetto a metà tra Charlie’s Angels e Indiana Jones, ha finalmente un regista, Jeff Wadlow (già visto in Kick-Ass 2).

La migliore notizia però rimane quella legata a Guardiani della Galassia 3: James Gunn è stato ripreso come regista e scrittore del terzo capitolo di questa serie fortunata. A luglio Gunn era stato licenziato per dei vecchi tweet usciti su un sito conservativo, e nonostante le scuse pubbliche, Disney era stata categorica. Dopo un movimento fatto di attori, fan e spettatori, ora finalmente James Gunn è tornato in sella alla terza pellicola di Star-Lord e amici.

Se non l’avete letto, ecco a voi Wanted, fumetto dal quale è stato tratto il film con Angelina Jolie.