Cinema e Serie TV

Sky: in arrivo una rivoluzione dei prezzi? Ecco i dettagli

Se nella giornata di ieri vi abbiamo parlato delle novità in arrivo su Sky e NOW Tv nella settimana che va dal 7 al 13 febbraio, oggi vi annunciamo di una rivoluzione che potrebbe avvenire in casa Sky Italia a partire dal 5 febbraio. L’annuncio arriva in anteprima da Milano Finanza, tuttavia Sky non ha ancora confermato, ma se quanto rivelato dovesse rivelarsi vero, si tratterebbe di una vera e propria mutazione radicale orchestrata dall’Amministratore delegato di Sky Maximo Ibarra. Il cambiamento consisterebbe in un abbassamento dei prezzi degli abbonamenti e questo potrebbe servire a porre Sky in netta competizione con nuovi e vecchi concorrenti come Netflix, Amazon Prime Video e la “recente” Disney+.

Sky

Una bozza di cambiamento è partita costruendo una forte collaborazione con Open Fiber che ha rafforzato la partnership con Fastweb e ha permesso la nascita del servizio Sky WiFi, poi è continuata con accordi presi proprio con i sopracitati competitor e con l’apertura di store in stile aziende telefoniche creando veri e propri hub europei per le attività operative.

Non fatevi scappare l’occasione di attivare NOW TV Smart Stick e NOW TV ad un prezzo eccezionale. Per accedere all’offerta esclusiva, ecco a voi il sito ufficiale di NOW TV.

Dal 5 febbraio, quindi, Sky dovrebbe dare maggiore libertà ai clienti, sia vecchi che nuovi, per disdire il contratto senza pagare penali aggiuntive. La nuova offerta prevedrebbe due profili di utenza che potranno essere scelti sia da chi sta per abbonarsi che da coloro i quali risultano già abbonati. Il primo profilo dovrebbe essere flessibile e senza vincoli, mentre il secondo dovrebbe essere scontato, ma avrebbe una durata minima di 18 mesi.

Sky

Per entrambe le offerte il prezzo iniziale verrebbe abbassato e Milano Finanza assicura che Sky TV includerà l’HD, i documentari e Sky Go Plus. I prezzi delle due offerte saranno di 25 euro per la modalità flessibile e di 14,90 euro al mese per la modalità vincolata. Ovviamente abbinando i canali Cinema, Sport, Calcio o altre opzioni i prezzi cresceranno di conseguenza. Il condizionale è d’obbligo poiché, ricordiamo, che trattandosi di indiscrezioni conviene attendere la conferma proprio da parte di Sky, ma indubbiamente qualcosa potrebbe cambiare in queste settimane.

Sky

Infine, tra le voci di corridoio, spicca anche la Serie A. Pare che Sky sia ancora in corsa per i diritti TV, ma la prima asta della Lega Calcio è fissata per giovedì 28 gennaio e ci sono forti dubbi sul raggiungimento della soglia minima di 1,15 miliardi di euro. Probabilmente tutto si giocherà con un secondo bando di gara o addirittura si passerà alla trattativa privata che vedrà, sicuramente, Amazon come protagonista.

Non fatevi scappare l’occasione di attivare NOW TV Smart Stick e NOW TV ad un prezzo eccezionale. Per accedere all’offerta esclusiva, ecco a voi il sito ufficiale di NOW TV.