Cinema e Serie TV

Snake Eyes: G.I. Joe Origins è stato rimandato al 2021

Oggi segnaliamo un altro film rinviato a causa della pandemia: si tratta di Snake Eyes: G.I. Joe Origins, spinoff dedicato all’omonimo personaggio di G.I. Joe. Diretto da Robert Schwentke (Red, The Divergent Series:Insurgent e Allegiant) e con Harry Golding nel ruolo del protagonista. La pellicola sul ninja dei G.I. Joe, scritta da Evan Spiliotopoulos (Charlie’s Angels, La Bella e la Bestia) sarebbe dovuta uscire il 23 ottobre 2020, tuttavia la produzione del film ha preferito posticipare di un anno l’uscita nelle sale, rimandando tutto al 2021.

Snake Eyes: G.I. Joe Origins

Brian Goldner, CEO di Hasbro, ha dichiarato che al momento l’azienda sta vagliando diverse soluzioni insieme a Paramount; la major hollywoodiana è infatti detentrice dei diritti cinematografici di gran parte delle proprietà intellettuali di Hasbro, come ad esempio Transformers, G.I. Joe e Clue (Cluedo).

Snake Eyes: G.I. Joe Origins sarà un prequel e seguirà la vita di Snake Eyes prima della sua entrata squadra speciale antiterrorismo. Si tratterà infatti del terzo lungometraggio dedicato ai personaggi di Hasbro, dopo G.I. Joe – La nascita dei Cobra nel 2009 e G.I. Joe – La vendetta del 2013.
Il film avrà così modo di concentrarsi sul background personale e marziale del personaggio, mostrando al pubblico le straordinarie doti di guerriero, la militanza nel clan ninja e il rapporto conflittuale con il rivale Storm Shadow (Andrew Koji), che in futuro entrerà a far parte dei Cobra. Nel prequel Snake Eyes e Storm Shadow non saranno gli unici personaggi conosciuti presenti, in questa avventura prenderanno parte anche la Baronessa (Úrsula Corberó) e Scarlett (Samara Weaving).

Le riprese del film sono avvenute tra il 2015 a Vancouver in Canada, per poi spostarsi in Giappone nel corso del 2020.
Oltre agli attori già citati il cast di Snake Eyes comprenderà anche Steven Allerick, Takehiro Hira, Haruka Abe, Iko Uwais e Peter Mensah.

Se volete approfondire la storia dei G.I. Joe vi consigliamo la guida The Ultimate Guide to G.I. Joe, 1982-1994. La trovate a questo link di Amazon.