Cinema e Serie TV

Suicide Squad – una Ayer’s Cut non è nei piani della Warner Bros.

C’è un altro film per cui i fan DC gridano giustizia ovvero Suicide Squad di David Ayer. Così come accaduto per Zack Snyder anche David Ayer negli scorsi mesi ha esternato il suo malessere circa la lavorazione del film citando fra le altre cose anche pesanti inferenze degli Studios sulla caratterizzazione dei personaggi nonché sulla sceneggiatura stessa oltre che sul montaggio che avrebbe inficiato sulla versione del film arriva al cinema raccogliendo pochissimi consensi.

Seppur meno veemente rispetto al movimento che ha accompagnato Zack Snyder, i fan hanno rumoreggiato chiedendo alla Warner Bros. che dopo Zack Snyder’s Justice League fosse permesso anche a David Ayer di rimettere mano al suo film per una David Ayer’s Suicide Squad.

The Suicide Squad

Ma Ann Sarnoff, CEO di WarnerMedia Studios, sembra aver bloccato sul nascere qualsiasi velleità riguardanti il progetto.

Suicide Squad: non ci sarà una Ayer’s Cut

Parlando di Zack Snyder’s Justice League, la Sarnoff ha confermato in una intervista a Variety:

Sono contentissima che i fan abbiano apprezzato il lavoro di Zack e lo ringrazio per i suoi innumerevoli contributi all’Universo Cinematografico DC. Siamo felicissimi che abbiamo potuto completare e mostrare ai fan la sua versione di Justice League anche perché fino ad un anno fa non avremmo mai pensato che fosse possibile e soprattutto non era nei nostri piani. Zack Snyder’s Justice League completa di fatto la sua trilogia. Siamo contenti di averla completa e a disposizione anche noi ma siamo anche proiettati su altri progetti, progetti multi-dimensionali per i personaggi DC e che sono già in fase di sviluppo.

A domanda diretta poi se una campagna mediatica simile dovesse essere fatta anche per la Suicide Squad di David Ayer, la CEO ha chiuso laconicamente la partita dicendo:

Non svilupperemo nessuna David Ayer’s cut.

Non ci resta quindi altro da fare che attendere il reboot/sequel diretto da James Gunn.

The Suicide Squad, i dettagli

L’uscita di The Suicide Squad è prevista per il 6 agosto 2021, in Italia uscirà con il titolo The Suicide Squad – Missione Suicida.

Si tratta di un rilancio/sequel della pellicola del 2016 – in cui ritorneranno dalla prima pellicola Jai Courtney (Captain Boomerang), Joel Kinnaman (Rick Flag Jr.), Viola Davis (Amanda Waller) ed ovviamente Margot Robbie nei panni di Harley Quinn. Nel cast figurano anche i nuovi ingressi di David Dastmalchian, John Cena, Nathan Fillion, Sean Gunn, Taika Waititi, Peter Capaldi, Idris Elba e Michael Rooker.

Al DC FanDome, il produttore Peter Safran ha definito The Suicide Squad un film di guerra anni ’70 crudo ma condito dalla brillantezza dei personaggi e dallo spirito comico tipico di James Gunn.

Il regista ha colto la palla al balzo confermando questa ispirazione, citando come prima fonte di ispirazione per il film Quella Sporca Dozzina, cult del cinema bellico del 1976 diretto da Robert Aldrich.

Peacemaker – la serie

Ricordiamo che collegata a The Suicide Squad è in sviluppo la serie Peacemaker con John Cena.

Nel cast: Chris Conrad interpreterà Adrian Chase ovvero Vigilante. Si tratta della versione anni ’80 del personaggio già apparso nella Golden Age e visto anche in Arrow. Non è stato rivelato se il personaggio farà da antagonista a Peacemaker. Chase è noto per aver interpretato Johnny Cage in Mortal Kombat: Annihilation (1997) inizialmente inoltre si vociferava che lo stesso personaggio sarebbe stato interpretato in The Suicide Squad da Idris Elba.

Foto generiche

Le altre aggiunte sono:

  • Danielle Brooks (Orange Is the New Black) nei panni di Leota Adebayo, personaggio completamente originale
  • Robert Patrick (Terminator 2; Perry Mason HBO Max) nei panni di Auggie Smith
  • Jennifer Holland (Brightburn; American Horror Story), che riprenderà il ruolo di Emilia Harcourt direttamente dal film
  • Steve Agee che riprenderà il ruolo di John Economos, un assistente di Amanda Waller, dal film

Foto generiche

Peacemaker è descritta come una commedia d’azione e avventura che esplorerà le origini del personaggio. Sarà prodotta da Gunn’s Troll Court Entertainment e The Safran Company in associazione con Warner Bros.Television; fra i produttori esecutivi figurano James Gunn, Peter Safran e John Cena. L’inizio dei lavori sulla serie sono previsti per i primi mesi del 2021.

Foto generiche

La serie in 8 episodi vedrà John Cena tornare a vestire i panni del personaggio mentre proprio James Gunn, regista del film, scriverà tutti gli episodi della serie tornando anche dietro la macchina da presa per la premiere e per almeno un altro paio di episodi.

Tuffatevi nei Worlds of DC con questo massiccio cofanetto blu-ray e 4K Ultra HD che raccoglie tutti i film finora usciti.