Giochi in scatola

Tales from the Loop: al via la campagna kickstarter del gioco da tavolo

Free League Publishing, nota al grande pubblico per Symbaroum, Coriolis e Tales from the Loop, ha da poco lanciato la una nuova campagna Kickstarter finalizzata alla produzione proprio del gioco da tavola di quest’ultimo gioco di ruolo.

A quanto pare il prodotto della casa svedese sembra stia vivendo un momento di, più che meritata, gloria: giusto pochi giorni fa Amazon ha messo a disposizione degli iscritti al servizio Prime la serie televisiva ad esso dedicata e, sempre lo stesso giorno, la Wyrd Edizioni aveva annunciato la localizzazione del gioco sempre tramite una raccolta fondi sulla piattaforma kickstarter.
Ecco cosa sappiamo, direttamente dal comunicato della stessa Free League (traduzione nostra):

“Avventuratevi nel magnifico mondo di Tales from the Loop creato da Simon Stålenhag! In Tales From the Loop – The Boardgame, 1-5 giocatori vestiranno i panni di un gruppo di teenagers che dovranno investigare sui misteri che nascono dal Loop, l’enorme struttura sotterranea di ricerca scientifica le cui attività influenzano nei modi più strani il limitrofo panorama suburbano. Solo siate sicuri di essere di ritorno per cena!”

Come forse alcuni di voi sapranno, Tales from the Loop ha luogo in un’ucronica versione degli anni 80 (per parafrasare il gioco stesso: il passato come non è mai stato) dove la scoperta di una nuova, e apparentemente inesauribile, fonte di energia, ha spinto la scienza a superare sé stessa e dare il via ad una nuova rivoluzione tecnologica. Qui grandi classici del passato, come le audiocassette, si amalgamano ad elementi di un fantastico e lontano futuro, come robot semi-senzienti, per dare vita ad un’ambientazione assolutamente originale.

E proprio per il grosso peso che l’immaginario creato da Stålenhag ha in questa ambientazione, è con piacere che scopriamo che la creazione delle miniature presenti nel gioco è stata affidata allo Studio di Paolo Parente, noto ai più per aver creato Dust. A tal proposito in fase di finanziamento potremo scegliere se prendere la versione base del gioco o a versione deluxe, che avrà tutte le miniature pre-dipinte.
Il gioco permetterà di giocare almeno quattro scenari, per una durata stimata tra i 90 e 150 minuti ciascuno, ma tra gli stretch goals previsti ne è già previsto un quinto.

Ma non dovrete per forza finanziare questo progetto al buio: come già avvenuto per altre campagne, anche in questo caso Free League ha deciso di mettere a disposizione una versione Print & Play del gioco, in modo da poter valutare in prima persona il prodotto (trovate i file qui)
Al momento in cui scriviamo,la campagna ha già raggiunto il traguardo prefissato con un totale di circa 70.000€ a fronte dei 45.000 richiesti.
La raccolta fondi avrà termine il 7 Maggio e la data di consegna prevista è indicata per maggio 2021.

Se volete provare il gioco di ruolo alla base di questo kickstarter ecco per voi Tales from the Loop. Se invece preferite le atmosfere post apocalittiche potete pensare a Mutant Year: Zero