Cinema e Serie TV

The Flash – il nuovo costume e tutte le notizie dal DC FanDome

Attesissimo il panel dedicato a The Flash – il film che vedrà Ezra Miller ritornare a vestire i panni di Barry Allen ovvero The Flash dopo Justice League – in cui il regista Andy Muschietti e la produttrice Barbara Muschietti, insieme alla sceneggiatrice Christina Hodson e al protagonista Ezra Miller hanno anticipato cosa ci aspetta nel primo lungometraggio dedicato al Velocista Scarlatto di casa DC.

Muschietti ha introdotto il film dicendo che si tratta di una grande opportunità per lui per ricollegarsi ad uno dei suoi eroi d’infanzia nonché uno dei più grandi eroi del Multiverso.

Ezra Miller ha definito Andy Muschietti il regista perfetto per il progetto per la sua capacità di entrare in sintonia con la storia e con il personaggio; il regista di contro ha espresso il suo apprezzamento per l’entusiasmo e la creatività di Miller.

Barbara Muschietti ha definito “stupefacente” la sceneggiatura di Christina Hodson la quale ha confermato che la sua fonte di ispirazione principale è stata, come più volte vociferato, Flashpoint una storia definita molto “personale” e capace di sottolineare la vulnerabilità del personaggio rispetto ai suoi poteri che sono capaci di portarlo indietro nel tempo e cambiare il passato influenzando scelta che come vedremo avrà delle ripercussioni.

Muschietti e Miller confermano che The Flash aprirà le porte per il Multiverso già sperimentato con la serie TV.

Barbara Muschietti e Christina Hodson si sono detti entusiaste delle “soluzioni” escogitate dal regista per la Forza Velocità e il panel si è concluso con due concept art che mostrano il nuovo costume che Barry indosserà nel film!

Muschietti ha confermato che Barry quindi non indosserà la “corazza” vista in Justice League, nessun cenno invece a Batman anzi ai due Batman che dovrebbero comparire nella pellicola.

Ricordiamo che, a sorpresa, solo ieri è stato rivelato che Ben Affleck comparirà nel film ritornando ad interpretare Batman e non solo! Sarà infatti affiancato anche da Michael Keaton nella parte di un altro Cavaliere Oscuro quello visto nei due seminali film realizzati da Tim Burton nel 1989 e nel 1992.

Il regista ha già confermato che entrambi i Batman avranno parti sostanziose nel film quindi non si tratta di semplice cammei. Queste rivelazioni trovano riscontro con quelle fatte qualche settimana fa riguardanti il tono del film: il regista di IT aveva confermato che al centro della trama del film ci sarà il viaggio nel tempo. Barry Allen tornerà indietro nel tempo per cercare di salvare sua madre ha detto il regista, tenendoci però a sottolineare come sarà un film con tanta azione e molto spettacolare ma anche una parte legata ai sentimenti.

Flash

Muschietti aveva poi chiarito che The Flash è un film dove c’è un unico universo o meglio tutti gli universi cinematografici sono validi. Una scelta inclusiva in cui tutto quello che abbiamo visto esiste. Pare quindi assodata la scelta di voler spingere sull’idea di un Multiverso multimediale dove discreta è stata la prova fatta lo scorso anno con il crossover televisivo Crisi sulle Terre Infinite in cui proprio i Flash si erano ritrovati faccia a faccia.

The Flash è previsto nelle sale il 3 giugno 2022.

Ricordiamo infine che ad ottobre la sua serie a fumetti avrà un nuovo team creativo composto da Kevin Shinick ai testi e Clayton Henry ai disegni – cliccate QUI per i dettagli.

Recuperate Flash Rinascita edito da Panini DC Italia cliccando QUI.