Cinema e Serie TV

The Suicide Squad – Missione Suicida di James Gunn è il film DC più visto su HBO Max

The Suicide Squad – Missione Suicida di James Gunn (qui trovate la nostra recensione del film, mentre potete acquistate la vostra copia originale in Blu-Ray e in edizione steelbook del film qui su Amazon!) è diventato il film DC più visto su HBO Max. Il soft reboot/sequel diretto da James Gunn ha visto il ritorno di Harley Quinn di Margot Robbie, Rick Flag di Joel Kinnaman, Amanda Waller di Viola Davis e Captain Boomerang di Jai Courtney da Suicide Squad del 2016.

The Suicide Squad – Missione Suicida

The Suicide Squad – Missione Suicida di James Gunn ha ricevuto molti elogi rispetto al film originale, ottenendo una valutazione del 91% e Certified Fresh dalla critica su Rotten Tomatoes rispetto al 26% di Suicide Squad del 2016. Il film è stato accolto calorosamente dal pubblico, non solo guadagnando un punteggio dell’82% su Rotten Tomatoes, ma anche battendo i record di apertura al botteghino dell’era della pandemia per i film con rating R incassando 4,1 miliardi di dollari nelle proiezioni di anteprima di giovedì sera. E ora è stato rivelato che il film ha riscosso ulteriore successo grazie alla sua uscita in streaming lo stesso giorno.

Il successo di The Suicide Squad – Missione Suicida di James Gunn

Secondo recenti report, hanno guardato The Suicide Squad ben 4,7 milioni di famiglie statunitensi durante i primi tre fine settimana di uscita su HBO Max. Questo risultato supera entrambi i film precedenti targati DC: Wonder Woman 1984 (qui la nostra recensione) ha registrato 3,9 milioni di spettatori e Zack Snyder’s Justice League (qui la nostra recensione della versione del film per home video) 3,2 milioni. Tuttavia, nonostante sia ora il film DC più visto sul servizio, è comunque dietro a Mortal Kombat (qui la nostra recensione del film per home video) e Godzilla vs Kong (qui la nostra recensione senza spoiler), visti rispettivamente da 5,5 e 5,1 milioni di spettatori.

The Suicide Squad - Missione Suicida

Nonostante una risposta decisamente positiva da parte di critica e pubblico, The Suicide Squad – Missione Suicida di James Gunn è stato oggetto di molte discussioni riguardo al suo successo finanziario, ma anche se sarà probabilmente una delusione finanziaria agli occhi della Warner Bros, la sua eredità all’interno della filmografia DC è assicurata. Il teaser post-crediti di The Suicide Squad è stato girato durante le riprese della serie spin-off Peacemaker, dando al pubblico un assaggio del destino del personaggio di John Cena.

James Gunn ha anche espresso la sua disponibilità a tornare nell’universo DC, dicendo che vorrebbe dirigere più film incentrati sui villain. Il capo di DC Films, Walter Hamada, ha anche suggerito che il regista abbia in programma più progetti all’interno del franchise. Con ulteriori progetti per Gunn e forti risposte sia dal pubblico che dalla critica, The Suicide Squad – Missione Suicida di James Gunn sarà sicuramente ricordato con più affetto rispetto al suo predecessore.